giovedì 30 giugno 2011

Recensione: "L'anello di ferro" di Ornella Albanese

Titolo: L'anello di ferro
Autore: Ornella Albanese
Editore: Leggereditore
Pagine: 288
Prezzo: 10.00€ (5€ fino al 31 agosto)
Data di uscita: 30/06/2011
1135. Giselda attende il suo promesso, Manlius. Sono anni che è lontano dalla sua terra e potrebbe anche non farvi più ritorno. La ragazza è giovane, impavida, e desidera provare emozioni forti, che la distolgano dal torpore che la circonda. Tramite la sua damigella, Giselda riceve un invito da parte del figlio del capo del clan rivale al suo, e lei accetta senza esitare. L'appuntamento è nel bosco vicino, al tramonto. Purtroppo, però, di Giselda non si troverà più traccia, e la sua sorte si conoscerà solo attraverso le parole della damigella che ha assistito al suo terribile omicidio. Proprio ora che Manlius è tornato... La sua ira è incontenibile. Si scatena così una guerra sanguinosa che fa riemergere intrighi e misfatti antichissimi. I due clan metteranno in campo tutte le loro armi, anche quelle della seduzione... La figlia dei Rosetum, infatti, conquisterà Manlius, cercando in tutti i modi di proteggere il destino della propria famiglia. Le insidie però non si celano solo tra le file dei nemici, ma anche fra le persone più care, e ora è giunto il momento della vera resa dei conti.
Recensione
utto, per modo di dire, ha inizio con un bacio rubato a una giovane dama diretta alla dimora del suo promesso sposo. Un semplice fatto che diventa la causa di guerra tra due famiglie in lotta, i forti Tarsia e gli astuti Rosetum, e le cui conseguenze si protrarranno per 26 lunghi anni, quando i protagonisti della storia diverranno i loro discendenti...

Se vi dico che dopo il primo capitolo non sono più riuscita a chiudere il libro, credeteci!
L'anello di ferro, ambientato nella Calabria del XII secolo, è un bel romanzo storico, di genere rosa, certo, ma che non finisce mai nel romance puro (di cui l'autrice è una veterana) rendendo così la lettura più godibile a chi non ama eccessivamente i libri che si concentrano esclusivamente sulla relazione amorosa dei protagonisti. La componente storico-avventurosa e le dinamiche rosa, infatti, sono ugualmente bilanciate e ben amalgamate; senza dimenticare l'ampio spazio dedicato all'appassionante trama gialla, intorno alla quale si sviluppa, si evolve e si conclude l'intera vicenda narrata: lo stupro e l'omicidio perpetrato ai danni di Gisella, cugina e futura sposa di Manlius di Tarsia, appena tornato in patria dopo aver combattuto per tre lunghi anni al servizio di re Ruggiero. Inevitabilmente gli antichi dissidi riaffiorano quando dell'efferato omicidio viene accusato un giovane appartenente alla famiglia dei Rosetum.
Tra inganni, misteri e tradimenti il lettore non ha certo di che annoiarsi nel tentativo di mettere al suo posto ogni tassello della storia. Sì, perchè non tutto è quello che sembra e a volte la verità si può celare anche nei luoghi più impensabili. E chissà che un'ammaliante quanto misteriosa schiava dai riccioli neri, Silia, e il suo anello di ferro non possano in qualche modo risolvere l'intrigo e nel contempo sciogliere il cuore di Manlius, valoroso e forte combattente perseguitato dai sensi di colpa e dai fantasmi del passato.
Buona l'introspezione dei personaggi presenti che, benchè numerosi, hanno tutti una loro caratterizzazione grazie all'espediente di dividere ogni capitolo in parti incentrate su ognuno di loro.
La Albanese scrive bene, sa come tenere alta la curiosità grazie a una storia appassionante,scorrevole e ricca di risvolti interessanti. Consiglio L'anello di ferro agli amanti del genere storico-rosa e a chi vuole passare qualche piacevole ora immersi nelle cupe e misteriose atmosfere medievali, un periodo storico che non manca mai di affascinare!

Giudizio: ★★

Sondaggio terminato: la copertina di Maggio

Et voilà!Ecco a voi la cover più votata per il mese di maggio....

1)Dark Divine (ed. Sperling e Kupfer)

Ottima scelta ragazzi e grazie per la numerosissima partecipazione!
Tra qualche giorno, magari già domani, troverete il sondaggio per la cover di giugno.
Stay Tuned!

mercoledì 29 giugno 2011

Anteprima: "Il principe vampiro. L'oro nero" di Christine Feehan

Titolo: Il principe vampiro. L'oro nero
Titolo originale: Dark gold
Autore: Christine Feehan
Editore: Newton Compton
Pagine 320
Prezzo: 14,90€

Come era stato promesso, con una cadenza di soli quattro mesi tra una pubblicazione e l'altra, ecco in uscita il prossimo 14 luglio, il terzo volume della lunga serie Dark di Christine Feehan che non sembra avere più fine. Rivive ancora una volta la passione tra due creature distanti per natura e per spirito, unite però dal destino e dal sapore del sangue che sembra sempre più ricco e saporito ad ogni libro. Aidan, il vampiro, il Carpaziano, è lui protagonista questa volta, e si maschera da cavaliere dalla scintillante armatura per soccorrere colei che gli appartiene, Alexandra, e benchè le promesse si possono rivelare fatali, non mancheranno grandi difficoltà da sormontare se serviranno a proteggere quella scintilla eterna che sta per nascere tra i due.

Trama: Alexandria Houton sacrificherebbe tutto, darebbe anche la vita per proteggere suo fratello. Ma quando nelle nebbie di San Francisco il male si è materializzato per reclamare le loro anime, le forze le sono mancate e non ha potuto far altro che urlare per la disperazione e chiedere aiuto. Da quella nebbia oscura è apparso Aidan Savage, una creatura d’oro, più potente e meravigliosa di qualunque altro essere della notte. Aidan ha salvato lei e il fratello, strappandoli a un orribile destino. Ma adesso pretende qualcosa in cambio: il suo amore. Alexandria vorrebbe cedere alla bruciante passione, ma è assalita da mille dubbi. Aidan si prenderà cura di suo fratello, come ha promesso? O li farà precipitare nel temibile baratro da cui non c’è ritorno?

La serie Dark:

2. Il principe vampiro. Desiderio (Dark Desire 1999)
3. Il principe vampiro. L'oro nero (Dark Gold 2000)
4. Dark Magic (2000)
5.Dark Challenge (2000)
6. Dark Fire (2001)
7. Dark Dream (2010)
7. Dark Dream (2001) (in After Twilight)
8. Dark Legend (2001)
9. Dark Guardian (2002)
10. Dark Symphony (2003)
11. Dark Descent (2010)
11. Dark Descent (2003) (in The Only One)
12. Dark Melody (2003)
13. Dark Destiny (2004)
14. Dark Hunger (2004) (in Hot Blooded)
15. Dark Secret (2005)
16. Dark Demon (2006)
17. Dark Celebration: A Carpathian Reunion (2006)
18. Dark Possession (2007)
19. Dark Curse(2008)
20. Dark Slayer (2009)
21. Dark Peril (2010)
22. Dark Predator (2011)

L'autrice

Christine Feehan è una scrittrice a tempo pieno e ha all’attivo oltre 40 romanzi. Ha vinto numerosi premi ed è stata più volte ai vertici delle classifi che di vendita degli Stati Uniti. Con la saga Il principe vampiro (di cui la Newton Compton ha già pubblicato il primo episodio, Attrazione fatale) ha ottenuto uno straordinario successo in tutto il mondo, conquistando pubblico e critica e vincendo un gran numero di prestigiosi premi riservati alla narrativa fantasy (tra cui i Premi RBL Romantica e il Romance Books and Readers for Fantasy).

Sito ufficiale dell'autrice

In libreria: "La ragazza del Greenwich Village" di Lorna Graham


«Nel Village, strade vicoli e viuzze si aggrovigliavano secondo una logica tutta loro e la notte non durava mai abbastanza.
Era un posto senza tempo, e Eve voleva assaporarne la magia segreta.»

Titolo: La ragazza del Greewich Village
Titolo originale: The ghost of Greenwich Village
Autore: Lorna Graham
Editore: Rizzoli
Pagine: 378
Prezzo: 20.00€

In uscita, in contemporanea con gli USA, oggi 29 giugno per la Rizzoli un libro che sa di altri tempi, una sorta di tributo, ironico e scintillante alla Manhattan resa celebre da Colazione da Tiffany con tocchi alla...Ghost! La ragazza del Greenwich Village, questo il titolo del romanzo, è una commedia romantica dall'ambientazione newyorkese, su una ragazza di provincia, Eve, sul suo amore per la letteratura e sulla sua amicizia speciale con uno scrittore beatnik, nostalgico senza speranza, burbero e brontolone. O, almeno, con il suo fantasma!

Trama In splendida palazzina d’epoca nel cuore del Greenwich Village, 2 locali, caminetto, lampadario a gocce, affitto modico.
La nuova vita di Eve Weldon comincia in un delizioso appartamento del quartiere più affascinante di Manhattan, sulle orme della madre Penelope, che nei favolosi anni Sessanta aveva vissuto proprio qui la sua personale età dell’oro. Arriva dritta dall’Ohio, Eve, con la valigia piena dei meravigliosi abiti vintage di Penelope, il sogno di fare la scrittrice e la voglia di trovare un nuovo amore nella città dove tutto è possibile. E mentre Eve prova ad assaporare l’atmosfera bohémien, tutta jazz e sigarette, scrittori maledetti e martini, di un tempo lontano, sarà l’incontro con Donald Bellows, il più improbabile e inatteso dei coinquilini, a regalarle il senso di un passato dal fascino misterioso e irresistibile.

L'autrice
Lorna Graham è autrice televisiva e ha lavorato a programmi come Good Morning America e Dateline NBC. Scrive, tra gli altri,per il “New York Times” e il “Reader’s Digest”. Questo è il suo primo romanzo.
Sito ufficiale dell'autrice

martedì 28 giugno 2011

Recensione: "Angel" di L.A. Weatherly

Titolo: Angel
Autore: L.A Weatherly
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 560
Prezzo: 16.50€
Data di uscita: 4/05/2011
Altro: primo libro di una trilogia YA
Willow è una ragazzina particolare, vive con la madre Miranda, affetta da una malattia mentale, e con la zia, che lei considera un triste specchio della sua vita futura. Dopo la scuola, Willow lavora come meccanico e fa la chiaroveggente. Ripara le macchine perfettamente, così come è infallibile nel prevedere il futuro. Perché lei il futuro lo vede davvero, con il solo tocco della mano. E vede anche il passato. Così quando Beth, la perfetta cheerleader biondo-miele, le chiede un consulto,Willow, involontariamente, sbircia nel suo passato e scopre che Beth ha avuto un incontro con gli angeli. Questo è l’inizio di una storia che si sviluppa in un trionfo di amori e battaglie per la salvezza del mondo. Gli angeli in questo libro sono talmente perfidi che hanno addirittura creato un corpo speciale di sterminatori. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dalla CIA che lavora attivamente per l'esiguo corpo degli Angel Killer. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine la loro missione: stanno concertando un'invasione di massa sulla terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere.
Recensione 
Trovo curioso che la letteratura moderna continui a sovvertire l'immagine che, generalmente, si ha degli angeli. La tradizione religiosa e pittorica ci ha da sempre abituati a vederli come figure angeliche nel vero senso della parola: bellissimi, buoni, gentili. Eppure quasi mai, nei libri almeno, vengono rappresentati in questo modo. Anzi, spesso sono esseri ambigui, misteriosi, preda di sentimenti tutt'altro che positivi, più vicini a quelli che sono, invece, gli istinti meramente terreni e umani.
Nel libro della Weatherly la figura dell'angelo non si discosta molto da questa concezione seppur con qualche innovativa variante. A differenza, infatti, di altri romanzi dove la figura in questione è quasi sempre un angelo caduto, qui abbiamo angeli decisamente più canonici, muniti di aureola e ali d'ordinanza, anche se comunque dotati della capacità di prendere le sembianze umane. Sono angeli ricchi di fascino e crudeltà, il cui mondo è in rovina e la cui unica speranza di sopravvivenza è quella di invadere la terra e nutrirsi della linfa vitale degli esseri umani fino a ridurli in uno stato di beatitudine fittizia portatrice, in verità, di malattia e morte.
Una concezione della mitologia angelica, questa, che mi ha piacevolmente colpita, anche se, in verità, è stato Angel nella sua interezza a stupirmi. Sarà che forse mi aspettavo poco da questo ennesimo YA, ma ritrovarmi a divorare un capitolo dopo capitolo è stata un'autentica sorpresa. In positivo ovviamente. E non importa se si sa già come si evolverà la storia, se la storia d'amore potrebbe non risultare troppo originale e se lo stile tipicamente "giovanilistico" è davvero senza pretese. Non importa perchè l'azione, l'avventura on the road e i colpi di scena, in particolare i risvolti finali, rendono piacevole la lettura e tengono incollati al libro, desiderosi di leggere come andrà avanti. I due protagonisti, poi, Willow, ragazza con capacità sensoriali e dalle ambigue origini, e Alex, un efferato AK (Angel Killer) mi hanno davvero convinta e le dolcissime dinamiche tra i due, dalla loro iniziale diffidenza ai battibecchi e infine all'evoluzione in quel sentimento semplice e complesso che è l'amore mi hanno conquistato da subito.
Tra inseguimenti nelle desolate strade americane, sette religiose, sparatorie, angeli assassini e senza scrupoli e una particolare casa sulle montagne non avrete di che annoiarvi con Angel, ottimo young adult adatto per queste imminenti vacanze estive e per passare piacevoli momenti di svago.
Consigliato.

Giudizio: ★★★+

L'evento dell'anno sta per arrivare...

Mi è appena arrivata una mail decisamente misteriosa da parte della Leggereditore e che mi ha messo addosso non poca curiosità! Una sorpresa, di quelle che lasceranno a bocca aperta pare, e che viene descritto come l'evento dell'anno, sta per essere rivelato. Di cosa si tratterrà?Di un nuovo esaltante romanzo? Lo scopriremo solo tra una settimana!



www.leggereditore.it

Anteprima: "L'abbraccio delle tenebre" di Karen Chance

Titolo: L'abbraccio delle tenebre
Titolo originale: L'abbraccio delle tenebre
Autore: Karen Chance
Editore: Fanucci
Prezzo: 12.90€
Pagine: 453

A volte si pensa che alcune serie vengano privilegiate ingiustamente rispetto ad altre, io penso sia il caso di questa di Karen Chance. Una storia con una certa originalità ed intraprendenza ma che manca di quella coesione stilistica che la renda eccezionale in tutta la sua performance e che la sappia valorizzare. Ritorna il prossimo 30 giugno la Pizia più richiesta di sempre, Cassie Palmer, con L'abbraccio della notte, terzo volume della serie, in cui amici e nemici, un libro scomparso, e continui cambi temporali e d'azione, porteranno ancora scompiglio nella storia e nella vita stessa della protagonista.

Trama: Cassie Palmer ha finalmente conquistato il ruolo tanto ambito di Pizia, l’oracolo onnisciente che detiene un enorme potere. Ora è alle prese con i suoi nuovi poteri, tra uno spostamento avanti e indietro nel tempo, e un intervento per ristabilire l’equilibrio tra le fazioni perennemente in lotta della sua comunità paranormale. La sua preoccupazione principale, però, è capire come invertire un fastidioso incantesimo che minaccia la sua indipendenza: qualcuno sta cercando di legarla all’affascinante maestro vampiro Mircea, con risultati dannosi per entrambi. L’unica soluzione sembra essere quella di recuperare un misterioso libro che contiene i dettagli di una contro-magia. Cassie si troverà ad affrontare una lotta incessante tra il suo bisogno disperato di indipendenza, i sentimenti per Mircea che non riesce a controllare e il conflitto con il suo nuovo ruolo di Pizia.

Ciclo di Cassandra Palmer:

1. Toccata dalle Tenebre (Touch the Dark 2006)
2. Rivendicata dalla Tenebre (Claimed by Shadow 2007)
3. L'abbraccio delle tenebre (Embrace the Night (2008)
4. Curse the Dawn (2009)
5. Hunt the Moon (2011)

L'autrice

Karen Chance è tornata a vivere negli Stati Uniti, a Orlando, in Florida (dove è nata), dopo aver trascorso diversi anni in Francia, Regno Unito e Hong Kong. Dopo una brillante carriera da modella ha deciso di dedicarsi alla letteratura. I suoi romanzi hanno scalato le vette delle più importanti classifiche americane. Cassandra Palmer è entrata nell’immaginario dei lettori e la serie a lei dedicata è ora giunta al quinto volume.

Sito ufficiale dell'autrice

lunedì 27 giugno 2011

Anteprima: "Il diario delle fate" di Midori Snyder e Jane Yolen

Due sorelle, un unico destino

Titolo: Il diario delle fate
Titolo originale: Except the Queen
Autori: Midori Snyder e Jane Yolen
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 384
Prezzo: 9.90€

E' prevista per il 14 luglio l'uscita per la Newton Compton di Il diario delle fate (ho come la sensazione che la parola diario sia ormai onnipresente nelle pubblicazione di questa casa editrice!), romanzo autoconclusivo scritto a quattro mani da due famose scrittrici americane pluripremiate e decisamente prolifiche (la Yolen ha scritto più di 170 libri!): Midori Snyder e Jane Yolen. L'idea per Il diario delle fate è nata un pò per gioco. Le due autrici, dopo essersi chieste perchè non esistessero fate di mezza età, hanno cominciato a scambiarsi delle lettere e ad immaginare due fate sorelle, Serana e Meteora, che dopo aver scoperto un terribile segreto vengono bandite dal loro Regno e mandate nel nostro mondo, relegate a vivere senza la loro immortale bellezza. Così è nato il romanzo, un fantasy/urban fantasy indirizzato a un pubblico adulto e YA, una fiaba moderna dove il mondo degli umani convive con quello soprannaturale.
Le recensioni d'oltreoceno sono davvero buone e l'apparente facciata YA sembra nasconda, invece, una scrittura complessa e uno stile molto dark. Che sia vero o meno, il romanzo mi incuriosisce parecchio. E voi cosa ne dite?

Trama Serana e Meteora erano due bellissime fate sorelle, dame della Regina della Luce e vivevano nel Boscoverde. Un giorno, senza volerlo, scoprirono un segreto che doveva rimanere nascosto e da quel momento la loro vita cambiò per sempre. La regina decise infatti di punirle, separandole e mandandole in esilio sulla Terra: Serana a New York e Meteora a Milwaukee. Come angeli caduti, le due sorelle sono ormai sole, private dei loro poteri magici e soprattutto della loro bellezza e giovinezza. Si trascinano stanche nelle città in cui vivono, affrante per la nostalgia l’una dell’altra e per il ricordo struggente del luogo paradisiaco da cui provengono. Cercano con tutte le forze un modo per comunicare tra loro, senza riuscirvi. Ma la loro presenza sulla Terra è davvero soltanto una punizione? Qual è il vero motivo per cui la Regina della
Luce le ha mandate tra gli uomini? Una fiaba piena di poesia in cui convivono l’umano e il soprannaturale, i rumori della metropoli e la magia di un mondo incantato.

Le autrici
Midori Snyder ha scritto otto libri per ragazzi e adulti, tradotti in diverse lingue. Con il romanzo The Innamorati ha vinto il Mythopoeic Award. I suoi racconti sono apparsi in numerose raccolte e riviste. Sito ufficiale dell'autrice
Jane Yolen è, invece, nata a New York e vive in Massachusetts. Autrice di ben 170 libri, ha vinto numerosi premi e i suoi romanzi e racconti sono stati tradotti in tutto il mondo. Per la sua vena fiabesca e la grande versatilità è stata definita la “Hans Christian Andersen d’America”.Sito ufficiale dell'autrice

domenica 26 giugno 2011

Anteprima: "Sei nei guai" di Janet Evanovich

Titolo: Sei nei guai
Titolo originale: Hot Six
Autore: Janet Evanovich
Editore: Salani
Pagine: 320
Prezzo: 16.80€

Il nome Stephanie Plum vi dice nulla?Se la risposta è no, allora vuol dire che vi state perdendo una delle serie più divertenti, simpatiche e irriverenti del momento con protagonista la formidabile cacciatrice di taglie, Stephanie Plum appunto, e le sue (dis)avventure lavorative e amorose (senza dimenticare la fortissima nonna Mazur!). Fidatevi quando vi dico che vi creerà dipendenza!
In arrivo, finalmente, nelle nostre librerie il 14 luglio (data comunicata dalla casa editrice Salani nella sua pagina FB), Sei nei guai, sesto volume della lunghissima serie (in patria è appena uscito il diciassettesimo libro) firmata dall'autrice americana Janet Evanivich. Dal primo romanzo, inoltre, è tratto anche un film che uscirà nel gennaio del 2012 con Katherine Heigl nella parte della protagonista.

Trama Giorni difficili per Stephanie Plum, cacciatrice di taglie a Trenton, Pennsylvania, incerta sulla scelta tra i due rivali nel suo cuore: Joe Morelli, lo sbirro, e Ranger, il mercenario che le ha insegnato il mestiere. Ma l'uomo cui Stephanie deve dare la caccia stavolta è proprio Ranger, ricercato da Morelli per omicidio e finito sulla lista nera di un mercante d'armi. La sfida è aperta tra allieva e maestro. Ma la corsa contro il tempo per arrivare per prima a Ranger è complicata da una nonna ingombrante, un latitante sballato, una aspirante suicida e qualche cadavere.

La serie
1. Bastardo numero uno (anche in edizione TEA, One for the Money)
2. Due di troppo (anche in edizione TEA, Two for the Dough)
3. Tre e sei morto (anche in edizione TEA, Three to Get Deadly)
4. Non dire quattro (in autunno in edizione TEA, Four to Score)
5. Batti il cinque (High Five)
6. Sei nei guai (Hot Six)
7. Seven Up 
8. Hard Eight 
9. To the Nines
10. Ten Big Ones 
11. Eleven on Top 
12. Twelve Sharp 
13. Lean Mean Thirteen 
14. Fearless Fourteen 
15. Finger Lickin' Fifteen 
16. Sizzling Sixteen
17. Smoking' Seventeen


L'autrice
Janet Evanovich è nata nel New Jersey. Dopo aver pubblicato romanzi rosa di successo, si è dedicata al poliziesco e a Stephanie, che è diventata in breve tempo la detective più famosa d’America: ogni sua avventura conquista regolarmente il primo posto della classifica del New York Times.
Sito ufficiale dell'autrice

sabato 25 giugno 2011

In My Mailbox (45)

"In my Mailbox" è una rubrica ideata da Kristi di "The Story Siren"
Nuovo appuntamento con In My Mailbox, rubrica dedicata ai libri acquistati, regalati/imprestati da amici e parenti o, nei casi più fortunati, ricevuti in omaggio dalle case editrici.

Questa settimana 4 omaggi (grazie a Zero91, Einaudi e Leggereditore!) e un solo acquisto ;)


-La magia dei petali sparsi di Amy Green (ed. Zero91)
-Numero sconosciuto di Giulia Besa (ed. Einaudi)


-L'anello di ferro di Ornella Albanese (ed. Leggereditore)
-Un cuore nelle tenebre di Roberta Ciuffi (ed. Leggereditore)

Acquisti

-Sea Glass di Maria V. Snyder (ed. Harlequin Mondadori)

E voi avete fatto qualche acquisto libresco?

venerdì 24 giugno 2011

Vincitore giveaway "The sky is everywhere"


Buonasera a tutti, è tempo di una nuova estrazione!
Questa volta il libro in palio era il bel young adult The Sky is Everywhere di Jandy Nelson edito nella collana Lain della Fazi. Ma chi se lo sarà aggiudicato?
Random.org ha deciso. La vincitrice è:

Nausicaa1987

Complimenti!! Ho già provveduto a inviarle una mail. Nel caso non non mi dovesse rispondere entro un paio di giorni effettuerò una nuova estrazione.

Ricordo che è ancora attivo il giveaway di Cuore Nero, partecipate ma per favore (lo dico per voi!) fate attenzione perchè questa volta, di nuovo, sono state tante le sviste: c'è chi ha lasciato il commento ma non ha compilato il form, chi ha partecipato più di una volta(ma li lascio partecipare ugualmente) o, e questi proprio mi fanno innervosire, compilano il form ma non lasciano il commento. Mi tocca scartarvi ragazzi, quel che è giusto è giusto :(
Detto questo..buona serata!
Keira

giovedì 23 giugno 2011

Uscite della settimana: dal 20/06 al 24/06

Buoni acquisti!
21 giugno
-"La figlia degli elfi" di Brennan Herbie (ed. Mondadori, 18.00€): Sono passati sedici anni da quanto Henry si è stabilito definitivamente nel Regno degli Elfi, dicendo addio alla sua vita nel Mondo Analogo “ la nostra Terra “ per sposare la bella regina Aurora. Dalla loro unione è nata Mella, adolescente ribelle e curiosa che, in virtù della sua natura (metà essere umano e metà elfo), decide di fuggire di nascosto nel Mondo Analogo per conoscere la nonna paterna. Ma qualcosa va storto e Mella finisce per sbaglio nella Terra di Halek, dove scopre che il perfido Lord Rodilegno sta preparando un piano per invadere e conquistare il regno grazie a una nuova arma letale: un esercito di manticore, bestie mitologiche con il corpo di leone, la coda di scorpione e dalla testa umana.

In uscita: "Numero sconosciuto" di Giulia Besa


Se un Dio sceglie la tua Materia, tu stesso diventerai un Dio.
Sei pronto a farti corrompere?

Titolo: Numero sconosciuto
Autore: Giulia Besa
Editore: Einaudi
Collana: Stile Libero Extra
Pagine: 386
Prezzo: 19.00€
Data di uscita: 28 giugno

In uscita per la casa editrice Einaudi un urban fantasy, dalle atmosfere dark, tutto italiano: il romanzo d'esordio della giovanissima autrice romana Giulia Besa, classe 1990.
Ambientato al giorno d'oggi tra Roma e diverse città europee, Numero sconosciuto ha come protagonista la ventenne Sara, una ragazza come tante, i cui genitori sono morti in un incidente per colpa di un uomo, Marco, ora in coma. Da qualche tempo, però, un numero sconosciuto le manda strani sms. Dà ordini precisi. Non lascia scelta. Ha deciso che Sara deve combattere contro la Violenza, la Guerra, la Morte. Ha deciso che Sara dovrà uccidere gli Dèi. Gli Dèi incarnano le passioni piú feroci dell’indole umana. Emanano frequenze che intossicano. Esercitano un fascino irresistibile su chi li avvicina, ne accendono i desideri piú turpi.
Una trama davvero inquietante ma anche tanto intrigante per un romanzo, autoconclusivo, in uscita in tutte le librerie il 28 GIUGNO. Che ne pensate?

Trama Sara ha vent'anni, vive a Roma e lavora come barista. Nel tempo libero caccia nei boschi per sfogare la sua rabbia e fa regolari visite in ospedale a Marco, l'uomo che un anno fa, in un incidente stradale, ha ucciso i suoi genitori, e da allora è in coma.
Un giorno inizia a ricevere sms da un numero sconosciuto, che le impartisce ordini.
La paura di mettere in pericolo la sorella costringe Sara a seguire le direttive del Numero sconosciuto. E la costringe a lottare contro gli Dèi. Forme delle passioni umane piú spietate, gli Dèi agiscono nel mondo a loro piacimento e corrompono ogni Materia di cui prendano possesso.
Sara si trova a fronteggiare, in un serrato corpo a corpo, Artemide, fascinosa arciera dai denti di squalo, Persefone, bambina che divora e si strugge, Marte, dal bacio sanguigno e sensuale...
Ma chi è il numero sconosciuto che ricatta Sara e le ordina di dare la caccia a una divinità dopo l'altra? Che cosa ha a che fare con Marco? Cos'è successo davvero il giorno dell'incidente, e perché Sara non riesce a ricordarlo?


L'autrice
Giulia Besa è nata a Roma nel 1990. Si è diplomata al liceo classico «Pilo Albertelli» e frequenta la Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università «La Sapienza» di Roma. Questo è il suo primo romanzo.

mercoledì 22 giugno 2011

WWW...Wednesdays (25)

  www...wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

Nuovo appuntamento con la rubrica WWW...Wednesdays !
Come per Teaser Tuesdays anche questa rubrica non avrà più scadenza settimanale ma bisettimanale.
Come funziona questo giochino?Semplicemente rispondendo a queste 3 domande:
* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
* What do you think you’ll read next?(Quale libro sarà la tua prossima lettura?)
Vediamo le mie risposte:

*What are you currently reading?
Sono alla fine (mi mancano proprio pochi capitoli) di Angel, YA della Giunti Y, che si è rivelato una vera sorpresa con una storia davvero carina. Nei prossimi giorni la mia recensione.




What did you recently finish reading?
Ho finito Appuntamento a Glenmara edito dalla BUR. E' breve quindi lo si leggere velocemente. Non è male ma mi aspettavo decisamente qualcosa di più!


What do you think you’ll read next?
E' probabile che comincerò un romanzo edito dalla Corbaccio: Segreti di famiglia di Tatiana De Rosnay. Ho proprio voglia di cambiare radicalmente genere!



Tocca a voi!

Anteprima: "L'estate dei fantasmi" di Saundra Mitchell


Titolo: L'estate dei fantasmi
Titolo originale: Shadowed Summer
Autore: Saundra Mitchell
Collana: Giunti
Collana: Y
Pagine: 224
Prezzo: 14.50€

A luglio la collana giovane Y della Giunti pubblicherà due nuovi romanzi: il primo,  Il club dei suicidi, sarà in libreria dal 7 luglio,è un on the road che parla di suicidio, autolesionismo e problemi di famiglia ma con leggerezza e divertimento, il secondo, invece,che personalmente mi interessa di più e che vi propongo in questo post è L'estate dei fantasmi dell'autrice americana Saundra Mitchell.
Vincitore di numerosi premi e carico di un bagaglio di buone, se non ottime, recensioni, il libro è uno young adult (ma, pare, autoconclusivo!) incentrato sui fantasmi, argomento di certo non nuovo ma molto poco affrontato e per il quale nutro un'estrema curiosità. Siamo in un piccolo e soporifero paesino della calda a afosa Louisiana (l'ambientazione di True Blood per intenderci), protagoniste della storia sono due inseparabili amiche, Iris e Colette, pronte a passare l'ennesima estate tra la noia e la monotonia. Ma ecco che un visita al cimitero del paese cambierà totalmente le carte in tavola. Tra eventi paranormali, fantasmi e ambientazioni gotiche, L'estate dei fantasmi è però, prima di tutto, un libro sui primi amori, sulla crescita, sul quel grande legame che è l'amicizia.
Il romanzo sarà in tutte le librerie il 13 luglio.

Trama A Ondine, in Louisiana, non succede mai niente. L’unico fatto degno di nota risale a molti anni prima, quando scomparve misteriosamente Elijah Landry, un ragazzo del posto. C’è chi dice che sia affogato nel lago, chi sostiene che sia scappato. Iris e Collette, due amiche inseparabili, si preparano a passare l’estate dei loro quattordici anni fra noia e sogni di fuga dal monotono paese. Iris, trascinata al cimitero da Collette, cerca di rompere la noiosa routine improvvisandosi medium, e richiama l’attenzione di un fantasma. Da quel momento l’estate delle due amiche diventerà un vero incubo horror e il segreto di Elijah Landry, il ragazzo scomparso, verrà tragicamente svelato.

Estratto
"Respira molto lentamente, solo lo stretto necessario, e aspetta. Devono credere che siamo morte, così non avranno paura di avvicinarsi". Il mio cuore batteva a tempo con il canto delle cicale e a malapena riuscivo a stare ferma. Sembrava che quelle anime antiche, uscite dai loro corpi terreni ma non ancora salite in paradiso, si stessero affollando intorno a noi.
L'autrice
Saundra Mitchell è nata nel 1973 a Indianapolis. E' da lungo tempo una sceneggiatrice e negli ultimi anni anche scrittrice di successo. Per la Random House's Delacorte Press ha pubblicato il suo romanzo d'esordio, L'estate dei fantasmi, mentre di recente è uscito per la Houghton Mifflin Harcourt Children The Vespertine, primo libro di una serie il cui secondo volume,The Springsweet, è previsto per il 2012.
Sito ufficiale dell'autrice

martedì 21 giugno 2011

Recensione: "Cuore Nero" di Amabile Giusti (+giveaway)

Titolo: Cuore nero
Autore: Amabile Giusti
Editore: Dalai
Pagine: 528
Prezzo: 22.00€
Data di uscita: 31/05/2011
A diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? È ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt’altro che romantica dei rapporti sentimentali.Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia.Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall’accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell’Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra.Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi?Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere. E scoprirà che amare un vampiro è una dannazione, un desiderio proibito, ma sceglierà di correre il rischio a qualunque costo. Anche se sa di essere una preda. Perché se vivere con lui è difficile, vivere senza di lui è impossibile.
Recensione (by Keira)
Mi trovo in estrema difficoltà a commentare questo romanzo. Mi è piaciuto, non mi è piaciuto?A distanza di alcuni giorni, vi dirò, ancora non l'ho capito. Inizialmente ero restia ad affrontare Cuore Nero, non tanto per l'argomento vampiri, quanto invece per la trama e il suo retrogusto di storia già sentita, senza sottovalutare, poi, quella certa ritrosia, una sorta di sottile pregiudizio involontario, nei confronti degli scrittori italiani, in particolare donne. Mentirei, però, se non vi dicessi che un pizzico di curiosità l'avevo: di questi tempi affrontare un argomento così inflazionato come i vampiri, soprattutto se si è un'autrice italiana, mi sembrava un azzardo bello e buono. Poteva rivelarsi un possibile successo, così come una possibile...ciofeca.
Il risultato?Difficile de dire perchè Cuore Nero è uno di quei libri per il quale puoi provare tutto e il contrario di tutto e ancora non è abbastanza: lungo, prolisso, esaltante, eccitante, emozionante, noioso, fantastico. Pensate a un aggettivo qualsiasi, di sicuro sarà adatto.
Se le vostre titubanze sono di ritrovarvi a leggere un libro in stile Twilight, state tranquilli!Le somiglianze sono davvero poche, forse sono presenti pallidi richiami all'inizio ma poi la storia prende una direzione propria e ben definita che niente ha a che fare con il famoso romanzo della Meyer. Certo, c'è la scuola, le dinamiche adolescenziali, e l'amore tra l'umana e la figura soprannaturale, ovvero il vampiro, ma vi dico: non tutto è quello che sembra, anzi. L'autrice ti stordisce talmente tanto con discorsi, battute, battibecchi vari che non ti rendi conto, se non dopo parecchie pagine, di trovarti in un vero e proprio doppio inganno narrativo, ben giostrato e raccontato. Credi che la storia prenderà una direzione e invece, a un certo punto, ti ritrovi spiazzato, con tutte le carte in tavola rimescolate. Da questo punto di vista il libro è di certo originale, niente a che vedere con i soliti young adult, così simili l'uno all'altro.
Fino a metà il libro è interessante, incalzante, si fa leggere di volata, merito anche dell'alone di mistero di cui è infarcita la storia e per la presenza di un Max e di un Victor in apparente scontro e tensione per aggiudicarsi un posto nel cuore della giovane Giulia, protagonista logorroica e non troppo simpatica del romanzo.
Nella seconda metà invece la storia si sgonfia un poco, comincia a perdere mordente in una giravolta di scene tutte uguali, di discorsi ripetuti e ridondanti tra i due protagonisti, di tira e molla amorosi estenuanti che alla lunga, per quanto mi riguarda, hanno annoiato non poco. Avrei decisamente tagliato un centinaio di pagine, giusto per alleggerire il tutto (e considerata la mole del libro, non ne avrebbe risentito di certo!). Fortuna che l'impasse viene poi felicemente superato grazie a un finale che si rivela essere la parte migliore, ricco di azione, rivelazioni e un epilogo davvero inaspettato, poco usuale, che vi stupirà.
La Giusti scrivendo in modo originale quasi al limite del paradossale e con una visione tutta sua sui vampiri e soprattutto sui cacciatori di vampiri, riesce a costruire un romanzo corposo che, nonostante l'argomento noto, si rivela essere un'anomalia nel panorama editoriale italiano.
Sperando di poter leggere, tra non molto tempo, un seguito (ci sarà?), consiglio la lettura di Cuore Nero a tutti gli amanti delle storie d'amore con vampiri e misteri e in particolare a chi cerca romanzi un pò diversi dal solito.

Giudizio:★★★ -

Recensione (by Nevia)
Andare oltre. Che cosa vuol dire? Vuol dire dimenticare, vuol dire superare, vuol dire abbandonare?
Andare oltre è il punto di partenza di questo romanzo, di questo YA dal sapore della conquista e della rinuncia. Un romanzo che in modo piacevole, sia per la descrizione narrativa vivida ed essenziale, sia per quella personale e caratteriale di ogni personaggio che incontriamo nel corso della corposa trama, riesce a raccontare la storia inizialmente disinteressata di Giulia, detta Giulietta, e Maximillian, o semplicemente Max, in modo tale che solo attraverso il susseguirsi dei vari eventi si scoprono le reali identità dei personaggi e le sfumature dei sentimenti che provano vicendevolmente. La loro storia non ha nulla di breve, e non mi riferisco alle sole pagine del libro, perché può ricordare inizialmente una nuova rivisitazione sul tema adolescenziale, sull’amore che sboccia, il tutto condito dal paranormale come meglio non si potrebbe chiedere. E’ qualcosa d’intenso e di vivido. Un young adult in cui tutti i vari personaggi, dalla mamma assetata d’odio verso il suo ex marito, alla migliore amica ficchetta che sa tutto di tutti, sembrano avere la reale fisionomia ed età con la quale sono rappresentati, senza invece assumere identità opposte a quelle che vogliono interpretare. Mi spiego... Quando leggo solitamente un YA di un’autrice straniera, ho sempre la strana sensazione che ci sia qualcosa che non quadri. Mi sembra che i personaggi siano inquadrati il più delle volte in modo improprio senza che nulla di vero sulla loro età o sul comportamento che dovrebbero tenere sia realmente quello che si vede fare a un ragazzo/a di diciassette, diciotto anni e giù di li. Mi sembrano sempre che siano troppo cresciuti per l’età che abbiano e che quindi assumano comportamenti più maturi o frivoli di quelli che ci si aspetterebbe debbano avere. Leggendo Cuore Nero si ha invece la sensazione di qualcosa di reale, di veritiero dove ogni personaggio rivela l’esatta entità con la quale lo si potrebbe veder comportare di persona per strada. Non penso sia la conterraneità della situazione ma più la bravura dell’autrice che ha condito la vicenda solo marginalmente con un carattere narrativo alla Buffy, riuscendo così a trovare la propria originalità.

Di lei però abbiamo solo un accenno canzonatorio, non una rivisitazione sul tema cacciatore-preda, perché Giulia nella sua caparbia personalità, fa da collegamento tra due alleanze che non si scontrano, ma cercano di collaborare per un fine ultimo.
Dopo lo scoglio delle prime fatidiche cento pagine, e dopo una tormentosa battaglia personale nel non voler soccombere ad una nuova similitudine narrativa con Twilight di cui si sentono solo brevi e piccolissime somiglianti, fortunatamente, si decolla verso un susseguirsi d’incontri-scontri sentimentali, morali e tragici in cui non si sa mai dove l’autrice ci vuole portare. Io stessa inizialmente non avevo capito, se non solo davanti ai fatti concreti, chi realmente fosse il vampiro della storia, perché di una storia di vampiri si tratta, ma per lo meno il vampiro protagonista non brilla, è quasi “vegetariano” e si salva con quel che può nella sua dignità gotica. Max e Giulia si scontrano, si trovano, si cercano e si rincorrono, sfuggendosi e trovandosi e nuovamente perdendosi in qualcosa che riesce costantemente a mantenere viva l’attenzione del lettore. Victor invece, nella sua identità di ostacolatore, ma anche di machiavellico fautore della rivelazione di alcuni eventi passati con l’intenzione di far si che tutto fili secondo le proprie mire personali, muove le proprie pedine nella nebbia che tutto avvolge e regola, mascherandosi in modo originale e d’effetto.

La suddivisione in quattro parti della storia facilita lo scandire degli eventi ma in modo superficiale. Riesce in qualche modo a far intuire cosa potrebbe succedere, o su che spirito si basano le pagine successive, ma non riesce propriamente a dare un senso temporale alla vicenda. Ogni personaggio, dal più importante al più decorativo si muove e vive facilmente la propria parte facendo sì che non ci siano impedimenti ma arricchimenti attraverso la loro presenza. Questo libro è condito da un piacevole ed efficace effetto boomerang. Una volta partita la lettura, non si sa, dove si arriverà. Non si sa cosa ci si troverà davanti, chi sarà l’opposto di chi, chi ostacolerà o interporrà la propria storia allo scorrere degli eventi.

Il finale poi è qualcosa di unico per il quale mi complimento con la scrittrice per la scelta da lei compiuta. Se fosse stato come ci si aspetta sempre da un libro credo che non mi avrebbe colpito nella sua efficacia come invece si è rivelato. Ottima storia, forse un tantino prolissa e ricca in alcune parti ma con un potenziale che fa intuire come la scrittrice non abbia voluto lasciare nulla al caso se non solo nel momento cruciale. Efficace in tutto e per tutto.

Giudizio:★★★ 1/2

GIVEAWAY TERMINATO

In uscita per Delos Books

Della serie, tre è meglio di uno, ecco in arrivo il prossimo 29 Giugno per la Delos Books tre nuove appassionanti storie incentrate su altrettante figure del sovrannaturale che promettono, di certo, novità e che danno il via a nuove serie di tre scrittori inediti fino ad ora in Italia.

Dopo la conclusione lo scorso mese, nella collana dedicata alle donne dai poteri magici, Odissea Streghe, della tetralogia incentrata su Harper Connelly di Charliane Harris, ecco una nuova serie stregata firmata da Lori Handeland che racconterà come i "doni familiari" possono essere più pericolosi di quelli fatti da un estraneo.

Titolo: Contro l'Apocalisse
Titolo originale: Any Given Doomsday
Autore: Lori Handeland
Editore: Delos Books
Collana: Odissea Streghe
Pagine: 372
Prezzo: 14,90€

Trama: Elizabeth Phoenix ha usato una volta le proprie eccezionali capacità psichiche per aiutare il Dipar- timento di Polizia di Milwaukee a lottare contro l'ingiustizia. Ma quando sua madre adottiva viene scoperta barbaramente assassinata, e Liz trovata priva di sensi sulla scena del crimine, il suo unico ricordo di quanto è avvenuto arriva sotto forma di sogni terrificanti di creature più spaventose di qualsiasi cosa Liz abbia visto nella vita reale. Che cosa significano queste visioni? E cosa hanno mai a che vedere con il suo ex compagno, Jimmy Sanducci?

La serie Phoenix Chronicles

1.Contro l'Apocalisse (Every Given Doomsday)
2.Doomsday can wait
3.Apocalypse happens
4.Chaos bites

L'autrice

Lori Handeland è un’autrice bestseller che con i suoi romanzi è più volte salita ai vertici delle classifiche dei libri più venduti degli Usa . Ha vinto per due volte il Rita Award, assegnato dall’associazione americana degli scrittori di romance. Vive nel sud del Wisconsin con suo marito, due figli adolescenti, e un cane labrador.

Sito ufficiale dell'autrice



Per quanto riguarda invece la mancanza di sangue, tutti gli emofili saranno accontentati, in attesa del prossimo libro di Sookie a Settembre, grazie all'arrivo di una nuova eroina che in molti paragonano alla famosa Anita Blake, la Sterminatrice più controversa degli ultimi anni. Chloe Neill ci presenta Merit e la sua disavventura con il Master della Casa dei Cadogan, in un tira-e-molla che stuzzicherà l'attenzione di ogni lettore.

Titolo: Alcune ragazze mordono
Titolo originale: Some Girls Bite
Autore: Chloe Neill
Editore: Delos Books
Collana: Odissea Vampiri
Pagine: 408
Prezzo: 15,90€

Trama: Dopo aver vissuto nell'ombra per tanti secoli, i vampiri decidono di rivelare la loro esistenza al mondo. Essi sono riuniti in "Case", e si governano con un sistema del tutto simile a quello feuda- le: ogni Casa ha un Signore (Master) a cui tutti i vampiri appartenenti a quella casa devono giurare fedeltà e sottomettersi. A ventisette anni Merit viene trasformata in vampiro dal Master della Casa dei Cadogan. Merit deve adattarsi alla sua nuova vita notturna e ai suoi nuovi immensi poteri, che fanno di lei uno dei vampiri più potenti del mondo; inoltre deve integrarsi nella Casa, di cui diventa la Sentinella. In un momento molto delicato, sotto la minaccia di una guerra tra vampiri e tra vampiri e umani, Merit deve proteggere il suo clan e il suo Master terribilmente sexy, diventando allo stesso tempo un'importante liason tra il mondo sovrannaturale e quello umano.

La serie Chicagoland Vampires 

1. Alcune ragazze mordono (Some Girls Bite 2009)
2. Friday Night Bites (2009)
3. Twice Bitten (2010)
4. Hard Bitten (2011)
5. Drink Deep (2011)

L'autrice

Chloe Neill è nata e cresciuta nel Sud, ma ora vive nel Midwest, abbastanza vicino alla Casa dei Cadogan per tenere d’occhio i suoi vampiri. Quando non sta scrivendo le avventure di Merit ama cucinare e guardare i suoi programmi preferiti della TV. Ha esordito nel 2009 con questo primo libro del ciclo dei “Vampiri di Chicago” che è stato accolto con grande favore dalla critica e dai lettori. Il successo è stato così inaspettato per una autrice esordiente che l’editore le ha subito chiesto di scrivere un seguito (Friday Night Bites) uscito anch’esso nel 2009.

Sito ufficiale dell'autrice


Ed eccoci all'ultima presentazione; rullo di tamburi per la nascita di una nuova collana tutta dedicata agli zombie: Odissea Zombie inaugurata, come era stato precedentemente annunciato in rete qualche mese fa, dal primo libro del ciclo Benny Imura di Jonathan Maberry. Questa serie è un YA in quattro volumi che coprirà circa un anno temporale della storia del protagonista, quindi si avrà ampio spazio per approfondire accuratamente vita, morte e fame di Benny.

Titolo: Rot e Ruin
Autore: Jonathan Maberry
Editore: Delos Books
Collana: Odissea Zombie
Pagine: 368
Prezzo: 15,90€

Trama: Nell'America post-apocalittica infestata dagli Zom- bie dove Benny Imura vive, ogni adolescente deve trovarsi un lavoro al compimento del quindicesi- mo anno di età, o dimezzare per sempre la propria razione quotidiana di cibo. Benny, però, non è inte- ressato a portare avanti il business di famiglia, ma non ha scelta visti i precedenti fallimenti lavorativi; così accetta di diventare un cacciatore di zombie come quel vigliacco di Tom, il suo fratellastro. Il ragazzo si addentra nella desolata Rot & Ruin, il territorio in cui sono confinati gli zombie, con riluttanza, convinto di svolgere un lavoro noioso e pressoché inutile... prima di imbattersi in un terra senza dio, che gli aprirà gli occhi su un mondo totalmente diverso dalla vita a cui era abituato. Conoscerà il suo passato, i lati nascosti della perso- nalità di Tom e il motivo per cui viene considerato da tutti come un eroe: perché là fuori, lontano dalle recinzioni del fortilizio, le distese aride di Rot & Ruin pullulano di rinnegati assassini a caccia
di adolescenti, di segreti mortali, di zombie e di bellezze cresciute nelle oscurità del tempo. Rot & Ruin è molto più che un deserto senza vita.


La serie Benny Imura:

1. Rot e Ruin (Rot e Ruin 2010)
2. Dust e Decay (2011)

L'autore

Jonathan Maberry è romanziere, drammaturgo, sceneggiatore di fumetti alla Marvel Comics (The Black Panther, Wolverine, Spider-Man), multi premiato autore al prestigioso Bram Stoker Award (Ghost Road Blues, 2006; The Cryptopedia, 2007) e membro di diverse associazioni di scrittori, tra le quali: la Science Fiction Writer Associations (SFWA) e la Horror Writers Associations (HWA).

Sito ufficiale dell'autore

domenica 19 giugno 2011

Anteprima: "Black Moon- L'abbraccio della notte" di Keri Arthur

Un’altra notte è appena iniziata e l’assassino è pronto a colpire ancora…

Titolo: Black Moon-L'abbraccio della notte
Titolo originale: Embraced by Darkness
Autore: Keri Arthur
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 320
Prezzo: 12.90€

Arancione, ma con l'immancabile farfalla in primo piano, è il colore scelto dalla Newton Compton per il nuovo libro, il quinto per la precisione, della serie urban fantasy Black Moon incentrata sulla giovane Riley Jenson, ibrido a metà tra un licantropo e un vampiro. Ingredienti di questa saga scritta dall'australiana Keri Arthur sono l'azione serrata, gli intrighi, le forze paranormali e una alto tasso di sensualità (sono libri indirizzati a un pubblico adulto!), qualcuno di voi la legge?

Trama Metà vampiro e metà lupo mannaro, Riley Jenson è sempre stata una donna decisa e determinata, sia in amore sia nel suo lavoro come Guardiana per il Dipartimento Razze Diverse di Melbourne. Ma stavolta deve affrontare un caso molto personale: sua cugina Adrienne è scomparsa nel nulla, e come lei altre tre ragazze, tutte appena rientrate da una vacanza a Monitor Island. L’unico indizio è un identikit dell’uomo che è stato visto per l’ultima volta con Adrienne, ma che nessuno sembra riconoscere. Nei club notturni dove umani e non umani si uniscono in una danza lasciva di orrore e seduzione, Riley cercherà le tracce dell’assassino, ma si ritroverà ad affrontare rischi ben più grandi di quelli che immaginava…


La serie Black Moon
1. "Black Moon-L'alba del vampiro" (Full Moon Rising)
2. "Black Moon-I peccati del vampiro" (Kissing Sin)
3. "Black Moon-La tentazione del vampiro" (Tempting Evil)
4. "Black Moon-Il gioco del vampiro" (Dangerous Games)
5. "Black Moon-L'abbraccio della notte" (Embraced By Darkness)
6. The Darkest Kiss
7. Deadly Desires
8. Bound to Shadows
9. Moon Sworn

L'autrice
Keri Arthur vive in Australia. I suoi libri e racconti, che spaziano dal paranormale all’urban fantasy, hanno ricevuto diversi riconoscimenti di critica e di pubblico. La Newton Compton ha pubblicato i primi cinque capitoli della saga Black Moon.
Sito ufficiale dell'autrice