venerdì 26 agosto 2011

Anteprima: "Ritratto di donna in cremisi" di Simona Ahrnstedt


Titolo: Ritratto di donna in cremisi
Titolo originale: Överenskommelser
Autore: Simona Ahrnstedt
Editore: Sperling e Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 448
Prezzo: 19.90€

Chi dice che gli svedesi scrivono solo thriller e gialli? Direttamente dalla fredda Svezia è in arrivo per la Sperling e Kupfer, dopo un'asta molto contesa, un romanzo rosa dal titolo Ritratto di donna cremisi, opera prima di Simona Ahrnstedt
Sullo sfondo di una Stoccolma del 1880, dinanzi a una baia ghiacciata scintillante di luci, tra convegni notturni, passeggiate in carrozza e incontri nel fastoso Teatro dell'Opera, si consuma un amore segreto...
In libreria dal 6 settembre.

Trama Stoccolma, 1880. È una sera di dicembre e la città è come incantata sotto una coltre di neve bianchissima. Nel foyer luccicante del Teatro dell’Opera, gremito di dame in abiti eleganti e gentiluomini dell’alta società, tra il profumo delle ciprie e l’aroma dei sigari, un uomo e una donna si incontrano. Lei è Beatrice Löwenström, dai meravigliosi capelli rosso fuoco e il viso spruzzato di lentiggini, una ragazza volitiva e ribelle che mal sopporta le rigide convenzioni borghesi degli zii con cui vive. Lui è Seth Hammerstaal, lo scapolo più discusso della città, con un debole per le belle donne e per le regole da infrangere. Un incontro fuggevole, eppure destinato a cambiare per sempre due vite. Perché quella sera nasce la più travolgente passione che la fredda Stoccolma abbia conosciuto: da allora le strade di Seth e Beatrice si incrociano più volte, per caso, nelle mille occasioni mondane dei salotti buoni della città. Seth è incantato dall’intelligenza di Beatrice, una donna che non assomiglia a nessun’altra, e Beatrice spaventata e insieme sedotta da quest’uomo affascinante e inaffidabile, che non ha mai vissuto secondo gli schemi...


Booktrailer (in italiano)




L'autrice
Simona Ahrnstedt è laureata in psicologia e lavora come terapista cognitivo-comportamentale. Vive nei dintorni di Stoccolma con il marito e i figli. Ritratto di donna in cremisi è il suo primo romanzo, che ha ottenuto un enorme successo in Svezia, dove la critica ha definito l’autrice «una nuova Jane Austen, più provocante».
Sito ufficiale dell'autrice

7 commenti:

  1. appuntato. come faccio a dirgli di no a sto libro????? >_<''''

    RispondiElimina
  2. Ollalà, mi piace,mi piace, lo compro!
    Bluefly

    RispondiElimina
  3. Poi q.do c'è una rossa in copertina...troppo intrigante...lo compro!!

    RispondiElimina
  4. Anche a me questo ispira parecchio, ma costa davvero molto... Penso che alla fine rinuncerò per comprare Blue di Kerstin Gier, visto che ho già letto Red.
    Ludo.

    RispondiElimina
  5. Ero sicura che questo libro avrebbe intrigato anche voi!Io mi sono innamorata subito della trama e poi quando ho visto la cover...sono andata in tilt! ;)
    Peccato solo per il prezzo :(

    RispondiElimina
  6. Arrivo tardi a darvi il mio commento. Ma vi assicuro che è il caso di acquistarlo. Vale tutti i soldi che costa! Se amate Jane Austen, se amate la forza di Rossella H'Ora non potete non acquistare un libro del genere. Storia, amore, passione e vicende molto interessanti. Complimenti alla scrittrice!!!

    RispondiElimina