mercoledì 28 novembre 2012

In uscita il divertente "Lost in Austen", libro-game di Emma Campbell Wester

E’ una verità universalmente riconosciuta che una giovane eroina di Jane Austen debba cercarsi un marito, e tu ... non fai eccezione!

Titolo: Lost in Austen
Autore: Emma Campbell Webster
Illustrazioni: Pénélope Bagieu
Collana: ça va sans dire
Pagine: 384
Prezzo: 21.00 €

Avete presente gli squittii di felicità di Lidia e Kitty Bennet nel film Orgoglio e pregiudizio del 2005 alla notizia che di lì a poco sarebbe arrivato in paese il reggimento? Diciamo che la mia reazione è stata pressoché identica quando ho scoperto che sarebbe stato pubblicato anche in Italia il delizioso libro-game Lost in Austen.


Cover originale
Vi siete mai chiesti cosa sarebbe successo se Elizabeth Bennet avesse accettato la proposta di Mr. Darcy in Orgoglio e pregiudizio, al loro primo incontro? O cosa invece se si fosse salvata dalle braccia di Mr. Darcy per gettarsi tra quelle del Capitano Wentworth di Persuasione o di Mr.Knightley di Emma? Questa è l’occasione giusta per scoprirlo! Lost in Austen si basa su Orgoglio e pregiudizio ma le scelte che vengono proposte nel libro, capitolo dopo capitolo, conducono nel cuore degli altri romanzi di Jane Austen e in un territorio fantastico. Lost in Austen è un labirinto di amori e menzogne, seduzione e scandali, disavventure e matrimoni, una vera sfida e un vero rapimento per tutte le appassionate di Jane Austen. Elizabeth riuscirà nel suo proposito di fare un matrimonio di testa e di cuore, evitando uno scandalo in famiglia?
E' il lettore stesso, anzi la "Lizzy-lettrice", che, scegliendo come proseguire la storia e accumulando i punti (di Fortuna, Qualità, Autostima, Relazioni, Difetti), decreterà il successo o il fallimento di questa importante missione esistenziale e sentimentale . Il pericolo, infatti, di rimanere zitella o di incappare in un matrimonio infelice è sempre dietro l'angolo!

Che l'idea fosse geniale Nora Ephron l'aveva capito da tempo. La compianta sceneggiatrice e regista (scomparsa alcuni mesi fa) aveva già completato lo script del film e avrebbe dovuto cominciare a dirigerlo la scorsa primavera. Ora si attende di conoscere chi ci sarà dietro la macchina da presa di Lost in Austen, commedia sentimentale che - se si realizzerà...e i produttori dicono di volerla fortemente - si baserà comunque sull'effervescente e brillante sceneggiatura della creatrice, tra gli altri, di Harry ti presento Sally, e sarà un tributo a lei. Alla base del progetto hollywoodiano c'era una fortunata omonima serie tv britannica, del 2008, che vi consiglio di recuperare se volete passare alcune ore di assoluta ilarità (QUI per maggiori info). E alle origini, a far da ispiratore, proprio questo libro game, edito in Inghilterra nel 2007, in cui Emma Campbell Webster, esperta austeniana laureatasi a Oxford, inventa il labirinto di avventure sentimentali di una Alice del nuovo millennio, catapultata non in Wonderland, ma tra cottage, canoniche e tenute dell'universo letterario della più nota scrittrice inglese di ogni tempo.
Lost in Austen, proposto in italia dalla piccola casa editrice HOP! specializzata in opere umoristiche e guide illustrate, è un ottimo regalo di Natale per tutte le fan della Austen e un buon modo per riscoprire i sei famosi romanzi in modo divertente e originale. Il tutto corredato dalle simpatiche illustrazioni di Pénélope
Bagieu. Da non perdere!
In libreria, indicativamente, dal 29 novembre.




9 commenti:

  1. LE immagini sono stupende!!! *___*

    RispondiElimina
  2. Alla buon'ora. Io comprai questo libro, in inglese, nel lontano 2007. Davvero divertente e piacevole se siete dei fan di Jane Austen.

    RispondiElimina
  3. Ma sembra adorabile. Grazie Keira per questa anteprima stupenda, non fosse stato per te non l'avrei scoperto e sarebbe stato un peccato. Meravigliosa grafica, comunque.

    Kisses

    RispondiElimina
  4. Lo voglio, lo voglio, lo vogliooooooooooo!!!!! io amo alla follia Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen! è il mio libro preferito!

    lo voglio e sarà mio ;)

    Miss Piggy di insanebazar.com

    RispondiElimina
  5. bellissima notizia grazie Keyra.
    Lost in Austen è simpaticissimo e per chi ama Orgoglio e Pregiudizio come me vorrebbe di certo stare al posto di Amanda..

    RispondiElimina
  6. Mi sembra adorabile, bella idea che ha avuto la scrittrice...lo leggerò sicuramente :)

    RispondiElimina