martedì 31 gennaio 2012

In uscita: "Frankenstein-L'immortale" di Dean Koontz


Titolo: Frankenstein-L'immortale
Titolo originale: Frankenstein-Prodigal Son
Autore: Dean Koontz
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 352
Prezzo: 12.00€

Il mostro di Frangivento sta tornando!Sì, mi riferisco proprio a lui, alla famigerata creatura nata dalla penna di Mary Shelley che nel 1818 scrisse Frankenstein, o il moderno Prometeo, romanzo diventato subito un classico della letteratura inglese. Ora il celebre mostro torna in una sorta di sequel/rivisitazione della storia originale ambientata ai giorni nostri dal titolo Frankenstein-L'immortaleprimo libro di una serie opera del prolifico autore di thriller Dean Koontz.
Sono passati duecento anni alla sua prima creazione e Victor von Frankenstein, divenuto immortale grazie alla sua folle scienza, ha deciso di creare, avvalendosi dei progressi della genetica e della biologia molecolare, una razza superiore che obbedisce solo al suo creatore e che è destinata a distruggere il genere umano. Ma, a New Orleans, il vero Frankenstein è ancora vivo. Quello che due secoli fa era un mostro, oggi si chiama Deucalion, ed è diventato un mortale. E questa è la sua occasione per salvare l’umanità…
In libreria da oggi 31 gennaio.

Ogni città ha i suoi segreti. Ma nessuno terribile come questo. 
Per le strade di New Orleans si aggira un uomo dalla forza sovrannaturale e dall'aspetto terrificante. Un essere dalle origini misteriose, che ha attraversato i secoli portando con sé un segreto peggiore della morte, e un odio ancora più profondo. Si chiama Deucalion e il suo arrivo in città coincide con quello di un pericoloso serial killer che uccide le sue vittime a sangue freddo e riduce i cadaveri in pezzi. I due detective incaricati di indagare sugli omicidi, la coraggiosa Carson O'Connor e il suo protettivo partner Michael Maddison, ben presto si rendono conto che dietro la scia di sangue non si nasconde un solo uomo, ma un'intera legione di assassini. 
Intanto, nell'elegante Garden District, un giovane e affascinante miliardario lavora instancabile a un progetto che nessuno conosce. È Victor Helios, leader affermato nel campo delle biotecnologie. Ne ha fatta, di strada, da quando, duecento anni prima, viveva in Europa e si chiamava Victor Frankenstein. Deucalion è stato il suo primo esperimento, un mostro odiato e temuto da tutti. Ora i ruoli si sono ribaltati. Non c'è più nulla di umano nello scienziato, e sarà proprio il mostro a salvare il mondo dall'avvento della Nuova Razza che Frankenstein sta progettando...

L'autore
Dean Koontz ha scritto oltre cinquanta romanzi, tutti bestseller internazionali, per un totale di oltre 400 milioni di copie vendute, cosa che gli ha permesso di entrare a pieno titolo nella classifica dei 10 scrittori più venduti del mondo. Tutti i suoi romanzi sono pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer.
Sito ufficiale

domenica 29 gennaio 2012

Anteprima: "Death Dance" di Laurell K. Hamilton


Titolo: Death Dance
Titolo originale: Dance Macabre
Autore: Laurell K. Hamilton
Editore: Nord
Pagine: 600
Prezzo: 19.60€

Ci sono Cacciatrici che hanno segnato la storia, ci sono quelle che stanno ancora imparando a tenere in mano un paletto e a conciliare la propria vita privata con quella lavorativa, e poi c'è Anita Blake! Chi non conosce Buffy? Beh, se Buffy avesse incontrato Jean Claude sicuramene le cose per lei sarebbero andate ben diversamente...chi può resistergli? Nessuno, tranne Anita Blake che, nella sua interminabile ascesa nel mondo dei mostri in uno scenario urban fantasy a noi fin troppo comune, si trova alle prese con nuovi nemici, interminabili dilemmi sentimentali e ancor più gravi timori per una presunta gravidanza. Il 16 Febbraio fa ritorno in libreria l'intera combriccola di St. Louis, con un nuovo capitolo di questa interminabile vicenda sentimentale dove i mostri sono i migliori amici della Cacciatrice più temibile che si possa trovare tra le pagine di un libro.

Trama: Dopo mesi di scaramucce e agguati, finalmente Jean-Claude ha riportato l’ordine nella comunità di vampiri di St. Louis e, per dar prova del suo rinnovato potere, invita in città i più antichi Master d’America. Essendo la sua serva umana, Anita Blake dovrebbe aiutarlo a organizzare l’evento; invece è distratta da una minaccia più spaventosa di qualsiasi mostro abbia mai affrontato finora: un test di gravidanza. Positivo. E se – come teme – il padre fosse davvero Richard, lei sarebbe costretta a lasciare il suo pericolosissimo lavoro di Risvegliante, nonché i suoi amanti, per iniziare una relazione stabile con lui. Eppure, per quanto una simile prospettiva sia terrificante, Anita si troverà ben presto a fare i conti con uno degli ospiti di Jean-Claude, Augustine, che sta escogitando un piano per stregarla e convincerla a seguirlo a Chicago. Perché il bambino che lei porta in grembo erediterà sia la forza dei lupi mannari sia la magia dei vampiri e, grazie a lui, Augustine potrebbe realizzare il suo piano: diventare il signore assoluto di tutte le creature della notte…

La serie su Anita Blake
1. Nodo di sangue (Guilty Pleasures)
2. Resti mortali (The Laughing Corpse)
3. Il circo dei dannati (Circus of the Damned)
4. Luna nera (The Lunatic Cafe)
5. Polvere alla polvere (Bloody Bones)
6. Il ballo della morte (The Killing Dance)
7. Dono di cenere (Burnt Offerings)
8. Blue Moon (Blue Moon)
9. Butterfly (Obsidian Butterfly)
10. Narcissus (Narcissus in Chains)
11. Cerulean Sins (Cerulean Sins)
12. Incubus Dreams (Incubus Dreams)
13. Micah (Micah)
14. Death Dance (Danse Macabre)
15. The Harlequin
16. Blood Noir
17. Skin Trade
18. Flirt
19. Bullet
20. Hit List

L'autrice
Laurell K. Hamilton è nata a Heber Springs (Arkansas), ma è cresciuta a Sims, un piccolo villaggio dell’Indiana. I romanzi dedicati alla cacciatrice di vampiri Anita Blake sono stati pubblicati con enorme successo in tutto il mondo, e uguale fortuna hanno riscosso Un bacio nell’ombra (2006), Il tocco della notte (2007), Sedotta dalla luna (2008), Nel cuore della notte (2009), Il bacio della tempesta (2010) e Un soffio di gelo (2011), che appartengono alla serie incentrata sulle vicende magiche e sensuali di Meredith Gentry.
Sito ufficiale dell'autrice
Sito ufficiale italiano

giovedì 26 gennaio 2012

Anteprima: "La spada e la promessa" di Jacqueline Carey

Titolo: La spada e la promessa
Titolo originale: Kushiel’s Mercy
Autore: Jacqueline Carey
Editore: Nord
Pagine: 384
Prezzo: 18.00€

Dopo tanta agonia, dopo tanto peregrinare, si conclude, almeno qui in Italia, la saga di Jacqueline Carey ambientata in Terre D'Ange (ma la speranza è che la Nord decida di pubblicare anche la trilogia di Moirin, ambientata centinaia d'anni dopo le vicende delle prime due trilogie). Con l'arrivo in tutte le librerie il prossimo 9 Febbraio di  La spada e la promessa, Imriel e il suo drammatico quanto sfortunato destino troveranno finalmente soluzione. Mille imprevisti, sofferenze, viaggi, hanno caratterizzato questo ciclo a lui personalmente dedicato e, nel quale, l'autrice si è sbizzarrita presentando un mondo tanto simile al nostro quanto ucronico per la sua ambientazione fantasy e storica tra di loro ben miscelati. La trama è la stessa presentata qualche mese fa per il volume precedente, dal momento che questo nuovo romanzo è la seconda parte del terzo libro originariamente pubblicato in America. E' ricca di spoiler e non presenta novità ulteriori riguardo quelli che sono gli avvenimenti in corso, quindi armatevi di sano coinvolgimento e lasciatevi trasportare in una Francia che non avete mai conosciuto, dove l'importante è amare con tutto se stessi, nel bene quanto nel male

Trama: (attenzione spoiler) Dopo aver vendicato la morte della moglie, Imriel è libero di tornare a casa, dove lui e Sidonie rendono finalmente pubblica la loro relazione. La regina Ysandre, però, non può permettere che la delfina di Terre D'Ange si fidanzi col figlio della famigerata Mélisande Shahrizai, la donna che per ben due volte aveva cercato d'impadronirsi del regno e che poi era svanita nel nulla. Perciò, come segno della propria fedeltà, Imriel dovrà consegnare la traditrice alla giustizia, altrimenti Sidonie sarà diseredata. Grazie ai suoi legami con la Gilda Invisibile - una setta segreta ramificata in tutto il mondo - il giovane riesce a scoprire il nascondiglio della madre, ma proprio quando si prepara a partire, giunge a corte Astegal, l'ambizioso principe di Cartagine. Con un subdolo incantesimo, Astegal assoggetta al suo volere tutti gli abitanti di Terre D'Ange, compresa Sidonie, che accetta persino di sposarlo. Essendo l'unico rimasto immune, il principe Imriel si trova quindi costretto a chiedere aiuto al solo uomo che possa spezzare il potentissimo sortilegio: Ptolemy Solon, governatore della remota isola di Cytherea, nonché amante di Mélisande Shahrizai...

LA SAGA
La trilogia di Kushiel
1.Il dardo e la rosa (Kushiel's Dart, 2001)
2.La prescelta e l'erede (Kushiel's Chosen, 2002)
3.La maschera e le tenebre (Kushiel's Avatar, 2003)

La trilogia di Imriel
1.Il trono e la stirpe - Il sangue e il traditore (Kushiel's Scion, 2006)
2.Il principe e il peccato - La sposa e la vendetta (Kushiel's Justice, 2007)
3.Il bacio e il sortilegio - La spada e la promessa (Kushiel's Mercy 2008)

La trilogia di Moirin
7. Naamah's Kiss (2009)
8. Naamah's Curse (2010)
9. Naamah's Blessing (2011)

L'autrice
Jacqueline Carey è nata nel 1964. Dopo essersi laureata in Psicologia e in Letteratura inglese presso il Lake Forest College, ha viaggiato a lungo e, successivamente, ha deciso di diventare una scrittrice, pubblicando numerosi racconti, varie opere di saggistica e infine la trilogia di romanzi incentrata su Phèdre - Il dardo e la rosa (Nord, 2005), La prescelta e l’erede (Nord, 2006) e La maschera e le tenebre (Nord, 2007)-, che ha suscitato l’entusiasmo del pubblico e della critica americani, tanto da rimanere nella classifica del New York Times per più di un mese. Dopo Il principe e il peccato e Il trono e la stirpe (Nord, 2009) Il sangue e il traditore (Nord, 2010) e la Sposa e la vendetta proseguono la nuova saga ambientata nel magico regno di Terre D’Ange.
Sito ufficiale dell'autrice

mercoledì 25 gennaio 2012

WWW...Wednesdays (38)

  www...wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

Nuovo appuntamento con la rubrica WWW...Wednesdays !
Come funziona questo giochino?Semplicemente rispondendo a 3 domande:
* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
* What do you think you’ll read next?(Quale libro sarà la tua prossima lettura?)
Vediamo le mie risposte:

What are you currently reading?
Avrei voluto leggere Il circo della notte ma oggi ho girato due librerie e il romanzo non era ancora arrivato a causa degli scioperi di questi giorni. E allora ho iniziato (e credo che andrò avanti a lungo perchè è un bel tomo di più di 1200 pagine) Tutto Sherlock Hokmes nella simpatica edizione Mammut della Newton Compton, acquistato proprio questa mattina.


What did you recently finish reading?
Ho concluso La discesa dei luminosi, young adult in uscita oggi per la Giunti e scritto da due autrici italiane. Prestissimo la mia recensione con...sorpresa!

What do you think you’ll read next?
Se riesco a trovarlo sicuramente leggerò Il circo della notte (si capisce che non vedo l'ora di averlo tra le mani?!), ma in alternativa ho diversi arretrati, libri di studio e una valanga di romanzi che mi aspettano sullo scaffale! ;)


Tocca a voi!

In uscita: "Britannia Mews" di Margery Sharp


Titolo: Britannia Mews
Autore: Margery Sharp
Editore: Astoria
Pagine: 384
Prezzo: 18.00€

Se c'è una cosa che di sicuro farò in questo 2012 è leggere tutti i libri editi Astoria, una piccola casa editrice milanese che ho scoperto per caso su facebook e il cui catalogo mi ha letteralmente conquistata. Pubblica, infatti, quei classici che si sono persi nel tempo, quelle piccole perle del passato che guardano al mondo con ironia e leggerezza e che, ingiustamente, sono state pubblicate e subito scomparse o addirittura mai apparse nel nostro paese. Il nuovo libro in uscita oggi 25 gennaio è Britannia Mews di Sharp Margery, prolifica autrice di libri per adulti e bambini e della la serie che ha ispirato il cartone Le avventure di Bianca e Bernie.


Trama
Il romanzo è ambientato a Britannia Mews, un quartiere di Londra nato per ospitare gli stallieri e i cavalli delle ville che davano sull’elegante Albion Place, diventato poi nel corso di mezzo secolo quartiere misero e degradato, poi bohemienne, poi alla moda, ma sempre con una fama poco raccomandabile per i borghesi di Londra. Viverci diventa un segno esistenziale, un giudizio sulle scelte di vita della protagonista, Adelaide Culver. Ragazzina di buona famiglia, da subito poco incline ad accettare le convenzioni sociali con le loro regole e, in un certo senso, il loro vuoto, si innamora del maestro di disegno e contro il parere della famiglia, lo sposa. Questo ovviamente determinerà tutto il corso della sua vita e l’allontanamento dalla famiglia, dagli zii, dalla cugina Alice, dal fratello Treff e da tutto il suo mondo. Presto il marito si rivela essere un alcolizzato e i due vivono grazie a una piccola rendita di lei. Passano alcuni anni e, forse involontariamente forse no, Adelaide causa la morte del marito. L’inchiesta la proscioglie, ma una vecchia orribile, soprannominata la Scrofa, la ricatta e le impedisce di realizzare il suo sogno: tornare a casa. Adelaide è prigioniera, di sé e dei suoi sogni infranti prima ancora che della ricattatrice. Un giorno, per caso, incontra Gilbert, un gentiluomo che come lei è fuori del proprio ambiente sociale ma non sembra dispiacersene troppo. Gilbert, di cui Adelaide si innamora e con cui condividerà l’esistenza, le dimostra che il ricatto che sta subendo è inconsistente: a questo punto la nostra eroina potrebbe tornare a casa, ma d’un tratto si scopre orgogliosa della propria vita, strana e fuori delle convenzioni, certo, ma più interessante. I due creano un Teatro delle marionette, perché l’unica cosa davvero straordinaria che avesse fatto il marito di Adelaide era stato costruire, durante un soggiorno in Francia, delle marionette bellissime e questo regalerà loro una certa agiatezza economica, che però non li farà traslocare da Britannia Mews.

martedì 24 gennaio 2012

Uscite della settimana: dal 23/01 al 27/01

Buoni acquisti!
24 gennaio
-"La casa della seta" di Anthony Horowitz (ed. Mondadori, 18.00€): La nuova avventura di Sherlock Holmes viene raccontata dal fido Watson ormai anziano un anno dopo la morte di Sherlock Holmes. Watson precisa che si tratta del suo caso più sensazionale, ma così scabroso da non poter essere pubblicato ai tempi. Nel novembre 1890, a Londra, un giovane mercante d'arte si presenta terrorizzato dal celebre detective chiedendogli aiuto. L'uomo teme per la sua vita e gli racconta di essere pedinato da un uomo sfregiato che non lo lascia in pace. Incuriositi dal racconto dell'uomo, Holmes e Watson si trovano coinvolti in una serie di accadimenti sinistri che hanno luogo a Londra e nell'ambiente criminale di Boston e tutti riconducono alla misteriosa e sinistra "House of Silk", un istituto per orfani che di notte è teatro di orribili misfatti. Sherlock Holmes e Watson si ritrovano al centro di una terribile cospirazione che minaccia non solo loro, ma l'intera società.

Anteprima: "La carezza del buio" di Nalini Singh

Titolo: Il profumo del sangue
Titolo originale: Archangel's Kiss
Autore: Nalini Singh
Editore: Nord
Pagine: 414
Prezzo: 18.60€

In arrivo il prossimo 2 Febbraio Il profumo del sangue di Nalini Singh, secondo appuntamento con serie urban fantasy sugli angeli, che vede protagonista la giovane Elena Deveraux. Il dubbio che assale chi ha conosciuto questa cacciatrice di vampiri, nel primo volume,è certo: come farà a conciliare la sua nuova natura con il suo mestiere e dovere? E soprattutto, si può lottare contro chi si ama e ci ha donato nuova vita? Tanti gli interrogativi a cui si dovrà far fronte mentre Elena, dopo gli avvenimenti che la vedono protagonista alla fine del primo libro, riprende confidenza col mondo che la circonda. Una storia che è anche romantica, fatta di momenti difficili, ostacoli ed incomprensioni ma soprattutto tutta in evoluzione dove non tutto è rose e fiori ma anche sangue e lotta per la propria sopravvivenza.

Trama (attenzione spoiler) Dopo essere rimasta in coma per quasi un anno, Elena Deveraux si risveglia con un bellissimo paio di ali blu: un miracolo reso possibile dall’amore di Raphael, che l’ha trasformata in un angelo. Pur essendo diventata immortale, Elena non ha perso la capacità di fiutare la brama di sangue e non vede l’ora di tornare a dare la caccia ai vampiri ribelli. Tuttavia deve ancora imparare a volare e a controllare i suoi nuovi, straordinari poteri, perciò Raphael l’accompagna al Rifugio, il luogo in cui vengono addestrati gli angeli bambini. Ma persino quell’oasi di pace e serenità viene sconvolta da una serie di sventure: all’inizio si tratta solo di scherzi crudeli e piccoli furti, ma poi tutto cambia: un ragazzino viene rapito e un altro viene brutalmente aggredito e ferito con un coltello regolamentare da cacciatore di vampiri. Elena capisce subito che qualcuno vuole incastrarla e decide d’indagare per smascherare il vero colpevole ed evitare che Raphael dia credito alle voci che circolano nel Rifugio. Se si convincesse di essere stato ingannato dalla donna che ama, infatti, l’arcangelo non esiterebbe a condannarla alla tortura eterna…

La serie Guild Hunter
1. Angels' Pawn (2009)
2. Il profumo del sangue (Angel's Blood)
3. Angel's Judgment (2010)
4. La carezza del buio (Archangel's Kiss)
5. Archangel's Consort (2011)
6. Archangel's Blade (2011)
7. Archangel's Storm (2012)

L'autrice
Nalini Singh è nata alle isole Figi ma è cresciuta in Nuova Zelanda e ha vissutotre anni in Giappone per lavoro. Ha lavorato come un avvocato, come bibliotecaria, in una fabbrica di caramelle, in una banca e come insegnante di inglese. Nalini attualmente vive in Nuova Zelanda.
Sito ufficiale dell'autrice
Blog ufficiale dell'autrice

lunedì 23 gennaio 2012

Anteprima: "I Gillespie" di Jane Harris


Titolo: I Gillespie
Titolo originale: Gillespie and I
Autore: Jane Harris
Editore: Neri Pozza
Collana: I narratori delle tavole
Pagine: 464
Prezzo: 18.00€

Dopo l'acclamato Le Osservazioni (la cui versione economica in edizione BEAT è in uscita in questi giorni) arriva nelle nostre librerie il nuovo romanzo della pluripremiata scrittrice inglese Jane Harris. Con I Gillespie, edito nuovamente da Neri Pozza, l'autrice torna nella Scozia di fine ottocento con una storia di arte, ossessioni e sul lato oscuro dell'età vittoriana. 
1933. Harriet Bexter, ormai anziana, si trova nel suo appartamento di Bloomsbury intenta a scrivere le sue memorie e, in particolare, a raccontare del suo incontro con la famiglia Gillespie, avvenuto nel 1888 a Glasgow. In una città nel pieno fermento dovuto all'Esposizione internazionale, Harriet, trentacinquenne nubile appena arrivata, salva una donna che si è inaspettatamente accasciata per strada a causa di un malore sconosciuto. Da quel momento la vita di Harriet non sarà più lo stessa: farà la conoscenza della famiglia Gillespie e dei suoi ambigui componenti diventandone, in breve, un figura indispensabile. Ma soprattutto farà la conoscenza del figlio della donna soccorsa, Ned Gillespie, carismatico ma povero pittore di belle speranze e padre di famiglia affettuoso. Harriet se ne innamora. Ma non tutto è come sembra e la storia si tinge di nero...
In libreria dal 26 gennaio.


Trama Nella primavera del 1888, in seguito al decesso della zia da lei amorevolmente accudita, Harriet Baxter decide di lasciare Londra e viaggiare alla volta di Glasgow. Trentacinque anni, nubile, una piccola rendita annua cui attingere, l'intraprendenza necessaria a sfidare i pregiudizi dell'epoca nei confronti delle donne sole in viaggio, Harriet arriva nella seconda città dell'Impero nell'anno in cui, in occasione dell'Esposizione Internazionale, la vita artistica e culturale della città è animata dagli osannati artisti di Edimburgo e dai protagonisti della «nuova scuola» scozzese, il celebre sodalizio di pittori noto come «i ragazzi di Glasgow». Non sono, però, i padiglioni dove si celebra il grandioso spettacolo dell'Esposizione, né le numerose serate mondane che ne rallegrano gli eventi, ma le strade di Glasgow, con il loro giocoso andirivieni di cappedi tristezza negli occhi blu oltremare. L'incontro con Ned Gillespie risulta fatale per Harriet Baxter. In lei si fa strada la convinzione, che si muta poi in una missione e, infine, in una vera e propria ossessione, di dover salvare Ned Gillespie. Salvarlo dalla sua indigenza, che gli impedisce di dare libero sfogo alla sua creatività, e salvarlo dalla sua turbolenta famiglia che minaccia di soffocare il suo talento.Una convinzione che, come ogni ossessione, trascina inevitabilmente dietro di sé l'ombra della tragedia.

L'autrice
Jane Harris è nata a Belfast. I suoi racconti sono apparsi in numerose antologie e riviste. Autrice di cortometraggi premiati nei maggiori concorsi cinematografici internazionali, nel 2000 ha ricevuto il Writer's Award dell'Arts Council of England. Vive a Londra con il marito Tom. Con Neri Pozza ha pubblicato il suo romanzo d'esordio Le osservazioni.
Sito ufficiale

domenica 22 gennaio 2012

Anteprima: "Riscatto" di J.R. Ward


Titolo: Riscatto
Titolo originale: Lover Avenged
Autore: J.R. Ward
Editore: Rizzoli
Prezzo: 15.00€
Pagine: 420

C'è chi si aspetterebbe, dopo la storia di Phury, che finalmente sia arrivato il turno di Thor, il fratello che finalmente ha fatto ritorno all'ovile sotto l'occhio vigile di un angelo "giuda" come Lassiter. Invece la storia prosegue con Rehvange, il Reverendo, il sympath, che tutti temono senza sapere chi, la sua identità di spacciatore della droga cittadina, celi in realtà. Arriva l'8 Febbraio il nuovo capitolo edito Rizzoli (il romanzo è già uscito in edizione Mondolibri con il titolo Lover Avenged) della Confraternita del pugnale nero, dove, oltre ad uno storia di vampiri in lotta contro il male incarnato nella Lessening Society, si dà spazio alla storia e a molto altro. In modo corale ma soprattutto intrigante, abbiamo la possibilità di scoprire un uomo pronto a dare un taglio col proprio passato pur di vivere anche un singolo momento di amore vero, un Re che deve affrontare e sconfiggere il proprio orgoglio, pregiudizi e attentati per regnare al meglio la sua stirpe, una storia dove si lascia pieno campo alle vite di buoni e cattivi, di tutti i personaggi, nessuno escluso, in un tripudio ben orchestrato di azione, emozione, forza, e coraggio.

Trama: A Caldwell, nello Stato di New York, dove si combatte la battaglia tra i vampiri della Confraternita del Pugnale Nero e i loro mortali nemici, i lesser, Rehvenge è il padrone di un locale notturno, lo ZeroSum, e controlla un giro di prostituzione, il gioco d’azzardo e il traffico di droga. È per metà vampiro e per metà symphath, la razza aborrita di “divoratori di peccati” capaci di insinuarsi nella mente delle persone per manipolarne le emozioni a proprio vantaggio. Quando viene coinvolto in un complotto per uccidere Wrath, il “re cieco” dei vampiri, Rehv capisce di dover scegliere la propria strada. E sarà l’aristocratica vampira Ehlena a salvarlo con la sua purezza dall’abisso di distruzione in cui sta per precipitare, mentre attorno a loro si scatenano intrighi e battaglie cosmiche.

La serie "La Confraternita del pugnale del nero"
1.Dark Lover-Un amore proibito (ed. Mondolibri)/ Il risveglio (ed. Rizzoli)2.Lover Eternal-Un amore immortale (ed. Mondolibri)/ Quasi tenebra (ed. Rizzoli)
3.Lover Awakened-Un amore impossibile (ed. Mondolibri)/Porpora (ed. Rizzoli)
4.Lover Revealed-Un amore violato (ed. Mondolibri)/ Senso (ed. Rizzoli)
5.Lover Unbound-Un amore indissolubile (ed. Mondadolibri)/Possesso (ed. Rizzoli)
6.Lover Enshrined-Un amore prezioso (ed. Mondadolibri)/Oro sangue (ed. Rizzoli)
7.Lover Avenged-Un amore infuocato (ed. Mondolibri)/Riscatto (ed. Rizzoli)
8.Lover Mine (2010)
9.Lover Unleashead (2011)
10. Lover Reborn (2012)

L'autrice
J.R.Ward, pseudonimo di Jessica Bird, ha lavorato a lungo come capo del personale di una delle più prestigiose cliniche universitarie degli Stati Uniti e ha poi deciso di dedicarsi alla scrittura, diventando autrice di apprezzati best-seller. Con la saga de la Confraternita del Pugnale Nero, che coniuga eros e paranormale, è diventata famosa in tutto il mondo.
Sito ufficiale dell'autrice

sabato 21 gennaio 2012

Anteprima: "La figlia dei ghiacci" di Matthew Kirby


Titolo: La figlia dei ghiacci
Titolo originale: Icefall
Autore: Matthew Kirby
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Pagine: 282
Prezzo: 16.00€

In uscita per Mondadori il 24 gennaio il romanzo autoconclusivo La figlia dei ghiacci scritto da Matthew Kirby. Si tratta di un libro per ragazzi che in patria sta ricevendo recensioni ottime, forse perchè nonostante le apparenze, non si tratta del solito fantasy. L'ambientazione potrebbe essere considerata di genere fantastico, in quanto fittizia, ma ci troviamo di fronte a un mistery. Tra i fiordi e i ghiacciai, all'interno di una fortezza si nascondono i tre figli di un re vichingo. A proteggere le loro preziose vite dall'attacco imminente di un re nemico vi sono alcuni servitori, una cantastorie e svariati guerrieri, Quello che non sanno è che tra loro si nasconde un traditore...

Trama In un remoto regno vichingo tutti aspettano da un momento all'altro le prue a forma di drago dei drakkar nemici, che un traditore ha condotto nei loro territori. I tre figli del re, Asa, Harald e Solveig, sono nascosti per ordine del padre sulla riva di un fiordo gelato dall'inverno. Solveig vorrebbe avere la grazia di sua sorella Asa e la forza del fratello Harald, l'erede al trono, ma gli occhi del padre sembrano non vederla mai. Non le resta che affidarsi al suo unico talento, una magia intessuta solo di parole, e apprendere, con l'aiuto del poeta di corte Alric, l'arte del racconto. Intanto le riserve di cibo sono sempre più esigue, l'attesa è snervante e le gonfie vele del nemico si profilano all'orizzonte. Se solo una semplice storia potesse cambiare il destino e rivelare il traditore che si cela nel gruppo... Se potesse far scoprire ad Hake, feroce guardia reale, che per resistere al freddo vi è un calore più potente del fuoco, quello dei sentimenti. .. E se potesse infondere a Solveig il coraggio per affrontare una battaglia senza lance e senza spade: diventare se stessa. 


L'autore 
Matthew Kirby è nato nello Utah, ed è cresciuto nel Maryland, in California e alle Hawaii. Si è laureato in storia per poi conseguire un master in psicologia scolastica. Per dieci mesi l'anno lavora con gli studenti, nei restanti due scrive. Lui e sua moglie vivono attualmente nel nord dello Utah.
Sito ufficiale

Recensione: "Switched" di Amanda Hocking

Titolo: Switched-Il segreto del regno perduto
Autore: Amanda Hocking
Editore: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 320
Prezzo: 12.00€ 
All’età di sei anni, Wendy Everly viene aggredita dalla madre con un affilato coltello da cucina: la vule uccidere perché è convinta che sia un mostro scambiato nella culla al posto del suo vero figlio. La ragazza sopravvive e la madre viene rinchiusa in una clinica psichiatrica. Sarà solo undici anni più tardi che Wendy capirà che sua madre forse non aveva tutti i torti. Con l’aiuto di un cercatore di Trylle, Finn Holmes, Wendy si ritrova in un mondo di cui non conosceva l’esistenza e scopre finalmente la sua vera identità: è una principessa troll del Clan Trylle, una changeling scambiata con un neonato. Finn la riporta a casa, dov imparerà a usare i poteri che fin dall’infanzia ha saputo di avere. Cosa si prova a passare da una vita ordinaria a diventare una principessa troll?
Recensione 
Arriva anche in Italia il fenomeno Amanda Hocking, giovanissima autrice americana diventata famosa grazie al passaparola dei lettori che, in milioni, hanno acquistato il suo romanzo autopubblicato in rete. Un successo che le ha permesso la pubblicazione con una grande casa editrice e, quindi, di realizzare il sogno di ogni scrittore: raggiungere gli scaffali delle librerie e il grande pubblico. Switched va principalmente letto per questo, per la curiosità di capire come la giovane Amanda sia riuscita a diventare così famosa partendo praticamente da zero e unicamente grazie al supporto dei fan. Se cercate originalità o una lettura travolgente vi consiglio di dirigervi verso altri lidi, ma se amate gli young adult semplici, senza troppe pretese, romantici al punto giusto e siete affascinati dal piccolo popolo, allora questo romanzo potrebbe fare al caso vostro. 
Il prologo è originalissimo e promette un storia accattivante e diversa dal solito: Wendy, la nostra protagonista, sta festeggiando il suo sesto compleanno quando la madre, convinta che la bambina non sia realmente sua figlia e stanca dei suoi continui capricci, brandisce un coltello e la ferisce lasciandole una lunga cicatrice sulla pancia. Peccato, però, che ciò che succeda subito dopo non sia altrettanto originale. Il primo capitolo riporta istantaneamente a quel modus operandi ormai consueto per ogni YA: ambientazione scolastica, protagonista con evidenti problemi ad ambientarsi, incontro fatale con il bellissimo Adone di turno e la scoperta delle insolite origini della ragazza. La prima metà del romanzo non è davvero nulla di speciale e per chi è avvezzo alle letture YA non potrà fare a meno di trovare somiglianze con svariati libri dello stesso genere, uno fra tutti Woundrous Strange di Lesley Livingston. Ma è un'affinità che, fortunatamente, non ha una durata troppo lunga perchè a partire da metà romanzo Switched prende una via tutta sua e la lettura si fa incalzante: la storia acquista interesse, si cambia ambientazione e i personaggi introdotti risultano essere davvero convincenti, per non dire, forse, il vero motore che spinge a continuare la lettura.
Ho apprezzato molto, strano a dirsi, il rapporto tra Wendy e Finn, il protagonista maschile. La loro è una relazione che va in crescendo, non frutto di un colpo di fulmine e, benchè la scrittura della Hocking non riesca a risultare davvero matura, entrambi sono ben caratterizzati. Non è difficile fare il tifo per loro nonostante la presenza di alcuni co-protagonisti, forse più intriganti di Finn, che potrebbero, in futuro, minare il rapporto tra i due.Cosa che, sadicamente, spero accada.
Lo stesso non posso dire per quanto riguarda la parte soprannaturale, un calderone di clichè e stereotipi. Premettendo che non sono mai stata una grandissima fan del piccolo popolo, ovvero di fate, folletti e via dicendo, in Switched viene introdotta la figura dei troll, qui definiti Trylle, che, però, esula completamente dall'immaginario e trasforma queste creature, di solito non propriamente bellissime, in esseri stupendi, dotati di fascino e poteri e la cui unica pecca è quella di apparire, spesso, un po' verdognoli. Insomma, le figure soprannaturali cambiano ma la sostanza rimane la medesima.
Il finale è, ovviamente, aperto, anzi apertissimo, ma devo dire che la curiosità di scoprire come andrà avanti c'è, il che è di sicuro un buon segno, anche se spero in un risvolto di storia decisamente più originale e coinvolgente.

Giudizio: ★★★ +

venerdì 20 gennaio 2012

Anteprima: "Il libro segreto delle sirene" di P.C. Cast

Titolo: Il libro segreto delle sirene
Titolo originale: Goddess of the Sea
Autore: P.C. Cast
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo: 9,90€

Già annunciato, qualche mese fa, tra le pagine del blog in una presentazione sommaria di alcune uscite interessanti che avrebbero caratterizzato la prima metà del 2012, ora arriva finalmente in libreria Il libro segreto delle sirene. Primo di una serie già conclusasi da alcuni anni e formata da sette volumi, viene pubblicata una nuova opera firmata, questa volta, da sola mamma Cast (che insieme alla figlia Kristin è autrice della serie YA La casa della notte) in cui vengono rivisitati i miti antichi legati a divinità naturali, condendoli con eroi ed eroine moderne. E' previsto per il 2 febbraio questo promettente urban fantasy dedicato ad un pubblico maturo: lasciate perdere, quindi, i banchi di scuola, i problemi adolescenziali, e i tormenti amorosi di chi non sa dove affondare i propri canini, perchè la magia di una dea dei mari sta per emergere dagli abissi dell'oceano.

Negli abissi dell'oceano sta nascendo un amore

Trama: Christine Canady, detta CC, sergente dell’Aeronautica militare statunitense, vorrebbe tanto un pizzico di magia nella sua normalissima, monotona vita. Così, la sera del suo venticinquesimo compleanno, mentre festeggia da sola nel proprio appartamento, non si limita a esprimere il classico desiderio, ma, per gioco, si spinge fino a improvvisare un misterioso rituale, invocando niente meno che l’intervento di una dea. Di certo non si aspetta che la sua richiesta venga esaudita… E invece, durante il trasferimento per una missione, l’aereo del sergente Canady precipita nell’oceano e la vita di Christine cambia per sempre. La ragazza, infatti, si risveglia incredula nel corpo di Ondina, la leggendaria sirena figlia del re del mare. L’oceano però si rivela ben presto un luogo molto pericoloso, e sua madre Gea, la dea della terra, decide di trasformarla in una fanciulla, permettendole di trovare rifugio sulla terraferma. Ma è al mare che Ondina desidera tornare, e all’affascinante Dylan, creatura degli abissi, che le ha rubato il cuore…



Booktrailer


La serie Goddess Summoning
1. Il libro segreto delle sirene (Goddess of the Sea 2003)
2. Goddess of Spring (2004)
3. Goddess of Light (2005)
4. Goddess of the Rose (2006)
5. Goddess of Love (2007)
6. Warrior Rising (2008) aka Goddess of Troy
7. Goddess of Legend (2010)

L'autrice
P.C. Cast è nata a Watseka, Illinois, ma ha trascorso parte della sua giovinezza in Oklahoma, imparando ad amare i cavalli da corsa e la mitologia. Dopo il liceo, si è arruolata nell’Aeronautica ma, nel frattempo, ha continuato a nutrire la sua passione per la narrativa, alla quale adesso si dedica quasi interamente, alternandola al lavoro di insegnante. Vive a Tulsa con la figlia, due cani e un gatto viziatissimo.
Sito ufficiale di P.C. Cast

Anteprima: "La casa della seta" di Anthony Horowitz


Titolo: La casa della seta
Titolo originale: The House of Silk
Autore: Anthony Horowitz
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine: 300
Prezzo:  18.00€

Ebbene sì. Mi sono appassionata a Sherlock Holmes, almeno nella sua versione cinematografica e televisiva. Con il primo film interpretato da Robert Downey Jr. e Jude Law avevo cominciato ad entusiasmarmi ma è con il seguito e, soprattutto, dopo aver visto il fenomeno televisivo inglese targato BBC Sherlock che credo di essere diventata una vera addicted del personaggio nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930). Ora il famoso investigatore e il suo fidato Watson tornano in libreria nel primo sequel commissionato e "ufficialmente autorizzato" dalla «Arthur Conan Doyle Estate», la società di eredi che detiene i diritti delle opere di Doyle in America (ma non in Inghilterra dove i diritti sono scaduti da diverso tempo), e che verrà pubblicato il prossimo 24 gennaio in Italia grazie a Mondadori. L'autore è l'inglese Anthony Horowitz, grande appassionato di Doyle,scrittore di libri per ragazzi (come la serie su Alex Rider) e sceneggiatore di svariati film e telefilm, che, dopo aver ricevuto l'incarico dalla società, ha impiegato solo quattro mesi a scrivere La casa della seta. A dispetto di quello che potrebbero pensare i fan della serie l'autore sembra, viste le numerose recensione positive in proposito, aver mantenuto assoluta fedeltà allo stile di Doyle e rispetto nei confronti dei personaggi.
Raccontato, come da tradizione, da Watson attraverso flashback, il romanzo narra di alcuni avvenimenti sinistri e misteriosi accaduti anni prima in un istituto per orfani chiamato House of Silk...

Trama La nuova avventura di Sherlock Holmes viene raccontata dal fido Watson ormai anziano un anno dopo la morte di Sherlock Holmes. Watson precisa che si tratta del suo caso più sensazionale, ma così scabroso da non poter essere pubblicato ai tempi. Nel novembre 1890, a Londra, un giovane mercante d'arte si presenta terrorizzato dal celebre detective chiedendogli aiuto. L'uomo teme per la sua vita e gli racconta di essere pedinato da un uomo sfregiato che non lo lascia in pace. Incuriositi dal racconto dell'uomo, Holmes e Watson si trovano coinvolti in una serie di accadimenti sinistri che hanno luogo a Londra e nell'ambiente criminale di Boston e tutti riconducono alla misteriosa e sinistra "House of Silk", un istituto per orfani che di notte è teatro di orribili misfatti. Sherlock Holmes e Watson si ritrovano al centro di una terribile cospirazione che minaccia non solo loro, ma l'intera società.

L'autore
Anthony Horowitz è nato a Londra nel 1955. Scrittore e sceneggiatore, è uno dei più importanti autori per ragazzi, in vetta alle classifiche dei bestseller. Ha deciso di diventare scrittore all’età di otto anni, e a ventitré ha pubblicato il suo primo libro. Da allora ne ha scritti molti altri, destinati soprattutto ai ragazzi, riscuotendo un notevole successo. Dal suo romanzo Alex Rider - Stormbreaker è stato tratto un film.
Sito ufficiale

giovedì 19 gennaio 2012

Anteprima: "Il colore della memoria" di Care Santos

Ogni famiglia nasconde un segreto.
Ogni casa ha le sue stanze chiuse.

Titolo: Il colore della memoria
Titolo originale: Habitaciones Cerradas
Autore: Care Santos
Editore: Salani
Pagine: 456
Prezzo: 18.60€

E' prevista per il 26 gennaio l'uscita per la casa editrice Salani di Il colore della memoria, un nuovo romanzo proveniente dalla Spagna dove è diventato, in breve, un best-seller. Scritto da Care Santos e ambientato in quella Barcellona diventata famosa grazie a Carlos Ruiz Zafòn e Ildefonso Falcones, il romanzo è un'avvincente saga familiare, di vita, amori, passioni artistiche, segreti, misteri, guerra civile, ricchezze perdute e fantasmi lontani, il tutto raccontato tra presente e passato...

Trama Barcellona, 1932. In una vigilia di Natale apparentemente simile alle altre, Maria del Roser Golorons vedova Lax esce con la fedele domestica Conchita per trascorrere tutta la giornata ai Grandi Magazzini El Siglo, inconsapevole degli eventi che stanno per travolgere la sua famiglia e la sua città. Pochi anni più tardi, alle soglie della guerra civile, il celebre pittore modernista Amadeo Lax dipinge il suo capolavoro in ricordo della moglie Teresa che lo ha abbandonato: un affresco superbo, fatto di luci intense e contrasti imprevisti, che nella sensualità del tratto nasconde un'oscurità indecifrabile. Quasi ottant'anni dopo, l'esperta d'arte Violeta Lax, nipote di Amadeo, riceve un misterioso invito da una sconosciuta signora italiana che afferma di avere importanti notizie da comunicarle. Incuriosita, Violeta decide di incontrarla, ma prima vuole fermarsi a Barcellona per visitare la casa di famiglia, ormai in stato di abbandono, e ammirare per l'ultima volta l'affresco realizzato da suo nonno prima che venga rimosso. Inizia così per Violeta un viaggio nel tempo sulle tracce della storia familiare, lungo i vicoli e le strade eleganti di una Barcellona scintillante e piena dell'energia irrefrenabile dell'inizio del Novecento; lungo le fortune e le disgrazie dei Lax, segnate dall'arte di Amadeo, genio crudele che interpreta nelle sue opere tutta l'inquietudine, la brama di certezze e la brutalità della nuova epoca. E un viaggio in un passato pieno di figure femminili tenere e straordinarie, visionarie e appassionate, custodi di una Storia fatta di gesti quotidiani e sublimi, di delitti e di passioni indimenticabili.
Un brano "Quel sabato 24 dicembre 1932 la signora Maria del Roser Golorons, vedova Lax, dopo la messa delle nove alla chiesa di Betlem trascorse quasi tutta la giornata ai Grandi magazzini El Siglo. Si fermò a lungo nel reparto biancheria per bambini del secondo piano, dove comprò un corredino completo per il suo primo nipotino, che doveva nascere a metà primavera: pannolini di stoffa, camicine di batista e filo d’Olanda e perfino mezza dozzina di vestine in madapolam con volant e ricami inglesi (nel caso il nipote fosse una nipote). Nel reparto giocattoli scelse un cagnolino a molla che faceva un grande effetto, un cavallo di cartone e una macchinina di latta con i cavallini al trotto. Poi visitò il reparto cesteria per comprare un girrllo, un paracolpi decorato con nappine in lana e una culla con baldacchino, che era di vimini ma costava come una di legno pregiato."

Booktrailer


L'autrice
Care Santos è nata a Mataró, Barcellona. Dopo gli studi in Giurisprudenza e Filologia ha iniziato la sua carriera come giornalista per varie testate. Ha fondato e diretto l’Associazione giovani scrittori spagnoli; tiene regolarmente laboratori di scrittura in Spagna e in America e firma articoli di critica letteraria per il quotidiano El Mundo. Ha pubblicato sei romanzi, sei raccolte di racconti e due volumi di poesie; ha vinto moltissimi premi letterari ed è una delle autrici spagnole più lette e amate, tradotta in molti paesi.
Sito ufficiale

Recensione: "Il profumo del sangue" di Nalini Singh

Titolo: Il profumo del sangue
Titolo originale: Angels' Blood
Autore: Nalini Singh
Editore: Nord
Pagine: 415
Prezzo: 18.60€
Data d'uscita: 10/02/2011
altro: primo volume serie Guild Hunter
Ellie è la migliore cacciatrice di vampiri di New York, perché possiede il dono innato di «fiutare» la brama di sangue. Ma ora persino lei si trova in difficoltà: deve infatti neutralizzare Uram, un arcangelo che si è trasformato in un efferato assassino. Una missione praticamente impossibile, cui lei però non può sfuggire. Perché le è stato affidato da Raphael, l’affascinante arcangelo della città, uno degli immortali più potenti della Terra. Che vuole Ellie anche come sua nuova amante…

Recensione

Piume, tante, candide, spettacolari piume dai mille colori sembrano adornare la scena di questo libro che dà il via a una serie celestiale, la Guild Hunter, dove i protagonisti sono magnifici angeli le cui origini, ancora una volta, sono celate nel mistero. Ci sarà mai qualcuno che riuscirà a toccare il cielo con un dito, senza scottarsi avvicinandosi alla verità della creazione? Non è dato saperlo, ma l’originalità creativa con la quale la scrittrice sviluppa la trama in questione fa ben pensare per il futuro di questa storia.
Da molto tempo, e qui mi trovo concorde con l'autrice, creature così pure come gli angeli, ed ancor più di grado gli Arcangeli, nascondono un lato temibile e terribile. Dove c’è la luce ci sono anche le tenebre, e la controparte oscura di queste candide creature non risiede nella presenza sanguinolenta dei vampiri, loro subordinati e loro stessa progenie, ma negli angeli stessi che li creano per far sì che il loro potere non distrugga tutto il genere umano, come una bomba ad orologeria in attesa di scoppiare.
Elena è una Cacciatrice, è nata tale, e per le sue doti innate è stata allontanata dalla propria famiglia come una reietta. Elena vorrebbe volare, vorrebbe librarsi nell’aria e allontanarsi dalla bestialità del mondo, ma lavora per la Corporazione ed ama il suo lavoro quanto il suo sogno di volare. Suo compito è ritrovare i vampiri che si ribellano ai propri angeli/padroni prima che il loro secolo di schiavitù sia scaduto come da contratto prescritto post-trasformazione. Infatti, nel suo mondo, che è anche il nostro, esistono sia gli angeli sia vampiri, da loro stessi trasformati, dopo attente analisi, per servirli.
E poi c’è Raphael, l’Arcangelo di New York, che nel gelo dei propri sentimenti, nella lotta per il mantenimento del potere all’interno del Quadro dei Dieci, trova in Elena il miglior escamotage per la noia crescente che prima o poi affligge un immortale. Ma il prezzo per non perdere se stesso nel corso dei secoli è contaminarsi con la mortalità umana…è invaghirsi di Elena, una Cacciatrice, ma anche un’affascinante preda da sedurre e soggiogare con il proprio potere.
Per certi versi, anche se scorrevole e tutto sommato trascinante, il libro manca di quel quid che renda bene quel senso di coesione e solidità su cui poi fondare il proseguire dell’intreccio narrativo dei prossimi volumi. La storia inscenata dalla Singh è esaltante e coinvolgente ma risente, altrettanto fortemente, del peso dell’essere il primo libro di una serie. I personaggi qui presentati non sono ben inquadrati perché troppo impegnati nello svolgimento repentino delle loro azioni. Molte volte, alla chiusura di un capitolo, si passa da una situazione all’altra con uno sbalzo netto, che fa perdere l’orientamento nell’evolversi della storia motrice tra Elena e Raphael.
A dire il vero, ho riscontrato nel corso della lettura, similitudini stilistiche, se non anche nello sviluppo della vicenda, con quelle descritte e raccontate della scrittrice Lauell k. Hamilton. Con lei, ogni scusa è buona per perdersi nel divagarsi descrittivo di minuziosi particolari estetici se non significativi, nei momenti meno opportuni, e la stessa cosa avviene per la Singh. Elena e Anita Blake per alcuni versi si assomigliano un po’ troppo. Entrambe sono alle prese con il loro lavoro di cacciatrice, con un Master della città dispotico e affascinante, ma dove Anita manca di candore, Elena ne è marchiata quasi a vista. Fin troppo simili tra di loro, si differenziano in parte trovando una distinta personalità all’interno della propria storia.
La trama ha un certo potenziale, e come libro lo consiglio. E’ un buon inizio, che aspetta solo di spiccare appieno il volo e di migliorarsi, quindi, col tempo.

Giudizio: ★★★ 1/2

mercoledì 18 gennaio 2012

Uscite della settimana: dal 16/01 al 20/01

Buoni acquisti!
17 gennaio
-"La principessa di Landover" di Terry Brooks (ed.Mondadori,19.00€): La principessa Mistaya Holiday viene mandata dal padre Ben, re del magico mondo di Landover, a studiare in una esclusiva scuola privata nel New England per conoscere il mondo fuori da Landover. Mistaya è una ragazza ribelle e studiare nel mondo umano non le piace: le limitazioni cui è costretta la rendono insofferente, soprattutto quelle che le impediscono di esercitare la magia. Quindi quando Mistaya evoca un drago per dare una lezione al prepotente della scuola, viene sospesa. Per punizione dovrà catalogare diversi libri della biblioteca reale, e sarà proprio grazie a questo lavoro che scoprirà l'esistenza di un segreto pericoloso che minaccia Landover e il futuro dei suoi abitanti.



martedì 17 gennaio 2012

Anteprima: "Il segreto del libro proibito" di Karen Marie Moning


Titolo: Il segreto del libro proibito
Titolo originale: DarkFever
Autore: Karen Marie Moning
Editore: Leggereditore
Pagine: 336
Prezzo: 9.90€

Dopo la serie Highlander arriva in Italia anche la seconda serie paranormale per adulti (composta, per ora, da 5 libri) di Karie Marie Moning, la Fever, da cui la Dream Works trarrà presto un film e il cui primo volume esce da noi con il titolo Il segreto del libro proibito per la Leggereditore.
Il potere di un libro vecchio di millenni, un viaggio alla ricerca della verità, folklore celtico, un libraio tenebroso e affascinante e una giovane americana in cerca dell'assassino della sorella nelle sperdute campagne irlandesi. Questi gli elementi principali di un romanzo che fonde thriller, avventura, paranormal e romance e che vi aspetta in libreria a partire dal 19 25 gennaio.

Trama Quando sua sorella viene assassinata, Mackayla Lane deve rimettere in gioco tutto ciò che ha sempre dato per scontato, mettendo in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, lasciatole da Alina poco prima della sua scomparsa, la ragazza decide di lasciare la tranquillità della sua casa in Georgia e di partire per l’Irlanda. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio: qualcosa di molto pericoloso e terribilmente oscuro vi si nasconde dietro. La aspetta un mondo nel quale nulla è ciò che sembra, e lei è disposta a spingersi fino in fondo. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provato a decifrare l’antichissimo Sinsar Dubh?

L'autrice
Karen Marie Moning è nata in Ohio. I suoi romanzi hanno scalato le classifiche più prestigiose, New York Times, Usa Today, Publishers Weekly, e sono stati tradotti in oltre 20 Paesi. In Italia l’autrice ha riscosso il favore del pubblico con i due primi romanzi della serie Highlander, pubblicati da queste edizioni. Il mistero del talismano perduto, il seguito di Il segreto del libro proibito, in uscirà per Leggereditore a Febbraio 2012.
Sito ufficiale

Anteprima: "Romancing Miss Brontë" di Juliet Gael


Titolo: Romancing Miss Brontë
Autore: Juliet Gael
Editore: TEA
Pagine: 426
Prezzo: 14.00€

Se siete fan delle sorelle Bronte e dei loro meravigliosi romanzi non potete perdervi Romancing Miss Bronte in uscita il 26 gennaio per la TEA. Frutto di due anni di ricerche da parte di Juliet Gael, americana ora residente a Firenze, il romanzo racconta e ricostruisce la vita, le passioni, le delusioni, le glorie, i sogni, le difficoltà di Emily, Anne e soprattutto di Charlotte che incontrò, inaspettatamente l'amore e che per prima ebbe l'idea di pubblicare, sotto pseudonimo, i loro romanzi. Figlie di un curato di campagna, trascorsero la loro infanzia nel piccolo villaggio di Haworth dove, dopo alcuni eventi tragici, come la morte della madre, e un periodo in un collegio, decisero ben presto di trovare una via di fuga nella scrittura regalandoci opere quali Jane Eyre e Cime tempestose. In un perfetto connubio tra realtà e finzione Romancing Miss Bronte propone un ritratto del tutto inedito e indimenticabile delle più famose sorelle della storia della letteratura di tutti i tempi e un affresco della condizione femminile nel periodo vittoriano.

Le sorelle Brontë (da sinistra:
Ann, Emily e Charlotte)
ritratte dal fratello
Jane Eyre, Cime tempestose, L’inquilino di palazzo Wildfell: capolavori della letteratura di tutti i tempi, romanzi che tutti abbiamo sentito nominare. Eppure pochi conoscono la straordinaria storia delle tre donne che li hanno scritti. Una storia drammatica e appassionata, costellata di dolori, privazioni, rinunce, povertà, solitudine, morte, ma anche di passioni, sogni, speranze, ambizioni, coraggio e talento. Nascere donna nell’Inghilterra dell’Ottocento significava non avere quasi alcuna possibilità di fama e successo. Nascere donna in uno sperduto villaggio di campagna dello Yorkshire, in una famiglia numerosa, rendeva le cose ancora più difficili. Ma Charlotte, Emily e Anne Brontë erano donne dotate di un talento letterario fuori dal comune, e ne erano ben consapevoli. Fu così che non si fermarono davanti ai pregiudizi dell’epoca e sfidarono il mondo. Fu così che, nel 1847, i tre fratelli Ellis, Acton e Currer Bell, pseudonimi dietro i quali si nascondevano le tre sorelle, pubblicarono presso due note case editrici londinesi i loro romanzi, che scossero il mondo editoriale e culturale del Paese. Eppure questo evento così importante non cambiò la vita delle Brontë, che, nascoste dietro un anonimato tenacemente difeso, continuarono a vivere nell’isolamento e nella dolorosa solitudine di Haworth, sognando e scrivendo meravigliose avventure.


L'autrice
Juliet Gael, originaria del Midwest e laureata in letteratura francese all'Università del Kansas, dopo aver lavorato a lungo per il cinema come sceneggiatrice, ha lasciato il suo paese per trsferirsi a Parigi, dove ha vissuto quindici anni dedicandosi alla carriera di scrittrice. Vive attualmente a Firenze.
Sito ufficiale

lunedì 16 gennaio 2012

Anteprima: "La memoria del peccato" di Michael Cordy


Titolo: La memoria del peccato
Titolo originale: The colour of death
Autore: Michael Cordy
Editore: Nord
Pagine: 468
Prezzo:  19.60€

Il 19 gennaio verrà pubblicato per la Nord un thriller dai toni paranormali che potrebbe rivelarsi davvero molto interessante: La memoria del peccato di Michael Cordy, già autore de Il manoscritto di Dio. Al centro della vicende lo psichiatra forense Nathan Fox, si trova alle prese con un raro caso di sinestesia (Dal greco synáisthìsis: «sensazione, percezione simultanea». Fenomeno per cui una sensazione corrispondente a un dato senso viene associata a quella di un senso diverso,per esempio un certo suono induce la sensazione di un determinato colore). Ne è affetta una ragazza trovata nel luogo di un delitto che non ricorda più la sua identità e che,cosa ancora più affascinante, è in grado di scoprire i più intimi segreti delle persone con un semplice sguardo o sfiorando loro la mano...

Trama L’hanno trovata in stato di shock. Non ricorda nulla, neppure il suo nome. Sa solo di essere entrata in quella stanza. Di aver toccato i terribili colori che uscivano dalle pareti. Di aver visto il suono della morte. Poi è svenuta. All’inizio, la polizia è convinta che lei stia delirando, poi però si rende conto che la ragazza sta fornendo loro informazioni molto importanti, preziosi tasselli grazie ai quali alcuni agenti ricostruiscono l’agghiacciante scena di un crimine. Avvenuto diversi mesi prima. Com’è possibile allora che la giovane ne sia appena stata testimone? Per cercare di far luce sul mistero, la sconosciuta viene affidata alle cure dello psichiatra forense Nathan Fox, il quale capisce subito di trovarsi di fronte a un fenomeno davvero sconvolgente: oltre a soffrire di una forma particolarmente acuta di sinestesia – una rarissima alterazione sensoriale –, la ragazza è anche in grado di rivivere i ricordi altrui. Le basta infatti guardare negli occhi una persona, o sfiorarle una mano, per avere libero accesso ai suoi più intimi segreti. Un dono che diventa una maledizione allorché qualcuno scopre che è proprio lei la chiave per fermare la catena di omicidi che sta sconvolgendo l’intera città. Qualcuno che ora è disposto a tutto pur di farla tacere per sempre. Qualcuno che costringerà Nathan Fox non solo ad affrontare i demoni che tormentano la sconosciuta, ma anche a fare i conti con un passato che lui stesso ha cercato disperatamente di dimenticare…

L'autore
Michael Cordy è nato in Ghana nel 1962 e ha trascorso gran parte della sua infanzia tra Africa, India e Cipro. Si è trasferito ancora ragazzo in Inghilterra dove, dopo la laurea, ha lavorato come responsabile marketing per molte aziende prima di dedicarsi completamente al suo sogno di diventare romanziere. La memoria del peccato è il suo secondo romanzo a essere pubblicato in Italia dopo Il Manoscritto di Dio (Nord, 2008). Attualmente vive nei pressi di Londra con la moglie e la figlia.
Sito ufficiale

In uscita: "La figlia della Zarina" di Carolly Erickson


Titolo: La figlia della Zarina
Titolo originale: The Tsarina's Daughter
Autore: Carolly Erickson
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine: 360
Prezzo: 19.00€

Tatiana Romanov, figlia di Nicola II di Russia, fu arrestata, deportata e uccisa insieme alla sua famiglia dopo la rivoluzione russa del 1918. Ma se così non fosse andata? Se Tatiana non fosse morta? Carolly Erickson, autrice di numerose biografie e romanzi storici (tra i tanti: Vita segreta di Giuseppina Bonaparte e L'ultima moglie di Enrico VIII), propone la versione romanzata e immaginaria di quello che capitò alla giovane ragazza creando uno splendido affresco dell’epoca e raccontando in modo appassionante la caduta degli zar.
In libreria da domani 17 gennaio.

Chi è davvero Dar'ja Gradova, l'anziana signora che vive in una zona remota del Canada con la sua famiglia? Nessuno, neanche i suoi figli immaginano che lei è addirittura la granduchessa Tat'jana Romanova, seconda delle quattro figlie dello zar Nicola e della zarina Aleksandra, e non, come dice di essere, la vedova di un immigrato russo di modeste origini. Questa è la storia immaginaria della sua avventurosa esistenza. Nella Russia dei primi anni del Novecento, Tat'jana cresce circondata dallo sfarzo della corte imperiale, ma la sua condizione privilegiata non le impedisce di rendersi conto dell'estrema povertà e disperazione in cui versa la stragrande maggioranza della popolazione oltre le mura dorate del palazzo in cui lei vive. Ed è proprio fuori dal suo rassicurante mondo che, in mezzo ai ribelli che incitano alla libertà e all'uguaglianza, Tat'jana incontrerà le due persone che cambieranno la sua vita per sempre: Dar'ja, una giovane donna incinta il cui uomo è stato ucciso dai cosacchi, diventerà per lei un'amica leale e sincera - che le farà vedere il mondo da una prospettiva diversa e inaspettata -, e Michail, un soldato a cui Tat'jana salverà la vita e tra le cui braccia troverà l'amore. L'uomo sarà suo complice negli audaci piani per salvare la famiglia imperiale da morte certa quando, nel 1917, la situazione precipiterà, lo zar Nicola sarà costretto ad abdicare e i Romanov conosceranno l'umiliazione e i disagi della prigionia.


L'autrice
Carolly Erickson, dopo aver insegnato storia medievale alla Columbia University, si è dedicata al lavoro storiografico scrivendo numerosi saggi e una serie di fortunate biografie. Per Mondadori ha pubblicato: Maria Antonietta (1991), La grande Caterina (1995), Elisabetta I (1999), La piccola regina (2000), Maria la Sanguinaria (2001), Il grande Enrico (2002), L'imperatrice creola (2003), La zarina Alessandra (2005), Il diario segreto di Maria Antonietta (2006), L'ultima moglie di Enrico VIII (2009) e La vita segreta di Giuseppina Bonaparte (2011)